Covid, De Luca: “Buttate a mare i no-vax, fate la terza dose”. In Campania nuove restrizioni?

0
Fonte: Wikipedia Commons

Il governatore della Regione Campania, Vincenzo De Luca, ha rilasciato alcune dichiarazioni in cui ha parlato dell’emergenza Covid-19 e della campagna vaccinale che continua a presentare persone che non hanno la minima intenzione di procedere con la somministrazione del vaccino.

Agli adulti dico che con senso di responsabilità, vaccinatevi, fate la terza dose quando venite convocati, buttate a mare i No vax che sono una banda di imbecilli e irresponsabili. Abbiamo dovuto ridurre l’assistenza ai malati oncologici, ai diabetici“.

Questo dovremmo dire a questi imbecilli che fanno i No vax, i danni che hanno prodotto a persone che non c’entrano niente con il Covid ma che hanno bisogno di assistenza“.

Il presidente campano non ha avuto parole dolci per i no-vax. De Luca, infatti, ha già annunciato che in caso di aumento dei contagi, ritorneranno le restrizioni e le sue ordinanze volte a limitare le libertà personali.

Vincenzo De Luca ha infine rilasciato alcune dichiarazioni puntando, ancora una volta, il dito contro i no-vax: “Oggi la situazione è questa. La vaccinazione ai più piccoli è dovuta anche al fatto che abbiamo un 15% di adulti che non si sono vaccinati, perché se avessimo completato la vaccinazione per la popolazione adulta probabilmente potevamo anche evitare“.