Covid, De Luca sulla scuola: “In Campania non apriamo tutto il 7 gennaio, queste cose mi fanno impazzire”

0
Fonte: Ansa

Il Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, ha già annunciato che ci sarà uno slittamento relativo al ritorno in presenza a scuola. Il 7 gennaio è infatti una data troppo ottimistica e inoltre ancora presto per prendere delle decisioni.

Sento che si parla della riapertura dell’anno scolastico il 7 gennaio, queste sono cose che mi fanno impazzire. Come si fa a dire “si apre” senza verificare il 3, il 4 gennaio la situazione? In Campania non apriamo tutto il 7“.

Niente apertura a partire dal 7 gennaio. La linea dura di Vicenzo De Luca, quindi, continuerà anche con l’arrivo del nuovo anno.

De Luca ha concluso: “Si devono valutare i dati e l’idea di mandare a scuola il 50% degli studenti è un’idea che la Campania non condivide, valutiamo un passo alla volta il rientro, ma certamente non mandiamo in blocco il 50% a scuola“.

Una decisione che aveva già anticipato ieri il Consigliere Regionale Lucia Fortini: “L’ipotesi al vaglio è che dal 15 gennaio gli alunni delle scuole della Regione Campania possano tornare gradualmente in classe. Ma ripeto: questa è un’ipotesi che deve essere valutata dall’unità di crisi”.