giovedì, Luglio 25, 2024
HomeAttualitàCovid, Miozzo (pres. CTS): "Se situazione dovesse peggiorare, nuovo lockdown tra 15...

Covid, Miozzo (pres. CTS): “Se situazione dovesse peggiorare, nuovo lockdown tra 15 giorni”

La situazione in Italia è in rapidissimo peggioramento. Dobbiamo rispettare il distanziamento, ridurre i contatti a rischio contagio. Questo è l’ultimo tentativo per evitare il lockdown”.

“Per capire se le misure funzionan, dobbiamo attendere due settimane altrimenti si deve passare ad un intervento più radicale come fatto a marzo-aprile“, con queste parole, Agostino Miozzo, presidente del Comitato Tecnico Scientifico, avvisa su un possibile e imminente lockdown nelle prossime settimane.

Nelle ultime settimane, infatti, l’emergenza Coronavirus sta precipitando in tutta Europa, con la Francia, Germania e Irlanda che sono state già costrette ad imporre misure di lockdown. Sulla stessa direzione, ora, vanno gli altri paesi dell’Europa, tra cui l’Italia.

Ma, quali potrebbero essere le nuove misure per contenere il contagio? Il Governo starebbe pensando ad un lockdown light, almeno per il momento. Resterebbero aperti gli uffici, le fabbriche e le aziende, mentre sarebbero costretti alla chiusura totale tutti quei negozi non essenziali.

Considerando i numeri attuali e le dichiarazioni provenienti dagli esperti, un nuovo lockdown sembra inevitabile.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

ULTIMISSIME