Covid, oggi nuova ordinanza di Speranza: tutte le Regioni che potrebbero cambiare colore

Sono nove i territori che molto probabilmente passeranno in zona gialla; per l'arancione candidata la Sicilia

0

Si attende per oggi una decisione da parte del ministro Speranza relativamente al passaggio in una nuova zona di colore per alcune Regioni, che entrerà poi in vigore a partire da domenica prossima (31 gennaio).

L’ordinanza sarà sottoscritta in base ai dati provenienti dal report periodico dell’Istituto Superiore di Sanità e della Cabina di Regia Benessere Italia. In particolare, sono 9 le Regioni che molto probabilmente passeranno dal colore arancione a quello giallo, anche in base all’occupazione delle terapie intensive.

Intanto nella giornata di ieri l’Unione Europea, dopo varie incertezze, ha pubblicato una lista dei territori che entreranno a far parte delle cosiddette zone “rosso scuro”, includenti Friuli Venezia Giulia e Provincia Autonoma di Bolzano: in queste aree saranno previsti test e quarantena obbligatoria prima di varcare i confini degli altri Paesi.

Le 9 Regioni a trovarsi in zona arancione, ma che hanno numeri da zona gialla (in base all’Rt e in base alle terapie intensive) sono: Abruzzo, Calabria, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Liguria, Lazio, Marche, Piemonte e Veneto.

Tuttavia per alcune di queste Regioni, come spiegato dall’Ansa, bisognerà vedere se sono trascorsi i 14 giorni consecutivi nel livello di rischio inferiore visto che la maggior parte dei provvedimenti sono in vigore dal 17 gennaio.

Altra Regione che molto probabilmente cambierà colore è invece la Sicilia, che attualmente si trova in zona rossa, ossia quella di maggior grado di rischio, ma che con tutta probabilità sarà spostata in area arancione.