Covid, stop riaperture ad aprile e maggio in forse. Speranza: “Dipende da dati contagio”

0
Ministro della Salute Roberto Speranza. Foto di Google

Il Ministro della Salute, Roberto Speranza, ha rilasciato alcune dichiarazioni a Porta a Porta in cui ha parlato della pandemia da Coronavirus. Tra i vari temi toccati, anche quello delle riaperture, con il Ministro che ha praticamente chiuso a possibili colpi di scena nel mese di aprile.

Dovremo programmare una gradualità di uscita dalle misure più restrittive. Abbiamo bisogno di essere prudenti, perché fare un passo più lungo può riportarci indietro“.

Ma la volontà del Governo va nella direzione di verificare settimana per settimana i dati del contagio, e di costruire una modalità che ci consenta di far ripartire una serie di attività, ma senza correre rischi. Ripartire in sicurezza“.

Probabilmente, quindi, le prime riaperture, seppur graduali, potrebbero esserci solo dal 3 maggio. In ogni caso le Regioni già in situazioni complicate come la Campania, difficilmente vedranno un rallentamento delle misure se i contagi continueranno ad essere così alti.

Speranza ha infine concluso che il decreto vigente dura fino al 30 aprile, credo sia sicuramente lecito aspettarsele per maggio“.