CR7, la Juventus riflette: rinnovo o addio?

Incerto il futuro di Cristiano Ronaldo, la società bianconera chiamata a prendere una decisione

0
Cristiano Ronaldo, CR7 fonte foto: Di Ruben Ortega - Wikimedia Commons, CC BY-SA 4.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=54972276
Cristiano Ronaldo CR7 fonte foto: Di Ruben Ortega - Wikimedia Commons, CC BY-SA 4.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=54972276

La crisi sanitaria dovuta al Coronavirus sta avendo ripercussioni anche sul panorama calcistico. A preoccupare maggiormente non è solo la mancata disputa delle partite, ma, soprattutto, le perdite dei club per i mancati introiti. Gli organi competenti stanno valutando se prevedere tagli agli stipendi dei calciatori, che al momento rappresentano le passività più pesanti sui bilanci.

E CR7? Quello di Ronaldo è un bel problema per la Juventus. Il portoghese è legato ai bianconeri da un contratto da 31 milioni di euro a stagione fino al 2022, ingaggio faraonico che in questo periodo rischia di pesare ancor di più. Ecco perché, nonostante la lontana scadenza contrattuale, dalla Spagna giungono voci del possibile addio di CR7 al termine della stagione.

PSG – Alla base non ci sarebbero solamente questioni di natura economica ma anche motivazionali. Ronaldo dopo due anni di Juve potrebbe essere attratto da una nuova esperienza e il PSG rappresenterebbe una soluzione intrigante. Il club francese sarebbe intenzionato ad offrire una cifra importante per portarlo a casa.

RINNOVO – La Juventus nei prossimi mesi rifletterà sul da farsi, le ipotesi al momento sono due: rinnovo o addio. Per quanto riguarda il prolungamento contrattuale, stamani Sportmediaset rivela importanti aggiornamenti. Ecco quanto si legge sul noto portale:

“Il presidente Andrea Agnelli, d’altronde, ha sempre detto che CR7 non si muoverà dalla Juve, anche perché è blindato da un contratto da 31 milioni di euro all’anno fino al 2022. Sebbene la stagione bianconera prima dell’interruzione non sia stata tra le più esaltanti degli ultimi anni, per altro, Ronaldo sta viaggiando a una media gol pazzesca, con 21 reti in 22 presenze solo in Serie A. Negli ultimi giorni sono anche cominciate a circolare le voci di un possibile rinnovo, che potrebbe portare il portoghese a vestire il bianconero addirittura fino al 2024, quando avrà 39 anni. L’altra faccia della medaglia è però il bilancio societario: la Juventus ha fatto registrare un rosso di oltre 50 milioni di euro nel primo semestre dell’esercizio 2019/2020, evidenziando per altro un calo del fatturato nel confronto con la stagione precedente. Numeri non certo confortanti, che potrebbero far riflettere davanti a un’offerta importante, in grado di far respirare i conti della società”.