Cristiano Ronaldo all’Inter: ecco la formula che potrebbe portare il portoghese a Milano

0

Continua la telenovela che potrebbe portare Cristiano Ronaldo all’Inter. Ebbene sì: avete letto bene! Clamoroso all’orizzonte! Dopo le news che vi abbiamo raccontato qualche giorno fa, ci sono altre novità. Il gruppo Suning, che dispone di una liquidità di svariate centinaia di milioni di euro, vuole fare un regalo ai tifosi ed il primo della lista è Cristiano Ronaldo. Ma la domanda è: come arrivare al portoghese?

L’offerta è già pronta: 150 milioni di euro (e oltre, qualora fosse necessario). C’è un problema, però: il fair play finanziario. Fair play finanziario significa che non si può spendere una cifra senza averla incassata (grosso modo). Il problema, però, è facilmente aggirabile: Suning è il proprietario dello Jiangsu, squadra della Superleague cinese che è stata rinominata Jiangsu Suning, e in Oriente non c’è assolutamente il fair play finanziario. Ronaldo verrebbe acquistato formalmente dallo Jiangsu Suning per poi girarlo in prestito gratuito all’Inter. Di proprietà cinese, ma di fatto giocherebbe nel campionato italiano. Una formula, ovviamente, non facilmente attuabile ma che aggirerebbe – almeno dal punto di vista legale – tutte le normative legate al pareggio di bilancio. Dopo gli Europei, in ogni caso, si saprà con certezza il futuro di Cristiano Ronaldo.