Cristiano Ronaldo, la mamma esprime il desiderio più grande: “Prima di morire voglio vederlo allo Sporting”

Manchester non sarà l'ultima tappa dell'avventura calcistica di Cristiano Ronaldo. La mamma Dolores vorrebbe un giorno rivederlo con la divisa dello Sporting, club che per primo credette in lui.

0
Cristiano Ronaldo, CR7 fonte foto: Di Ruben Ortega - Wikimedia Commons, CC BY-SA 4.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=54972276
Cristiano Ronaldo CR7 fonte foto: Di Ruben Ortega - Wikimedia Commons, CC BY-SA 4.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=54972276

Cristiano Ronaldo di nuovo con la casacca biancoverde dello Sporting? A sentire mamma Dolores è questo il desiderio più grande che da tempo serba nel suo cuore. Dopo il come back a Manchester ce ne sarebbe dunque, ancora un altro che riporterebbe il fenomeno di Madeiras nella squadra che per prima ha creduto nelle sue doti e che gli ha regalato la ribalta europea.

Dolores Aveiro non ha peli sulla lingua e così come bacchettava le diverse compagne del figlio che non le piacevano, allo stesso modo non vedrebbe di buon occhio la chiusura della carriera di CR7 tre le fila del Manchester United. Nei suoi pensieri e nei suoi sogni ci sarebbe la vera chiusura del cerchio soltanto tornando nella squadra lusitana.

Nel seguitissimo podcast ADN de Laeo, Dolores ha dichiarato: “Ho già detto a mio figlio che voglio vederlo giocare per lo Sporting prima di morire, questo è il mio desiderio. Se non sarà lui a tornare, allora lascia che sia suo figlio Cristianinho, che gioca meglio di Cristiano, ad andare lì”. Un pensiero da super agente sportivo che vorrebbe che il mito di casa Aveiro non si concludesse con Cristiano ma che continuasse con il suo primogenito.

“All’epoca Ronaldo non aveva un allenatore – continua la donna – ma oggi lui è l’insegnante di suo figlio. Vederli entrambi insieme allo Sporting è il mio sogno”. Un’accoppiata semplicemente stellare.

Quanto al trasferimento che ha segnato l’ultima estate e che ha visto CR7 lasciare la Juventus per riabbracciare l’Old Trafford, Dolores rivela: “Il trasferimento allo United? In TV si parlava del Manchester City, ma lui mi ha detto: ‘Mamma, non preoccuparti di quello che stanno dicendo, perché vado allo United”.