Croazia apre i confini con la Serbia

0

La Croazia ha eliminato le restrizioni in vigore al confine con la Serbia nell’intento di arginare il flusso di migranti in arrivo. Il  governo di Belgrado ha dato l’annuncio dopo la richiesta urgente di chiarimenti da parte della Commissione europea sul blocco delle frontiere tra Zagabria e Belgrado.

Serbia, Macedonia e Bosnia-Erzegovina avevano fatto sapere che se il blocco alle frontiere fosse continuato (restano chiusi anche altri sette valichi di frontiera serbo-croata, ndr) sarebbe stata richiesta una riunione urgente della Cefta,  The Central European Free Trade Agreement, l’accordo di libero scambio fra i Paesi dell’Europa centrale, a causa degli ingenti danni economici provocati dalla paralisi nella circolazione dei mezzi pesanti.

Tutti i veicoli, senza alcuna distinzione di targa, possono adesso entrare in Croazia“. Il premier Zoran Milanovic dal canto suo ha però avvertito Belgrado di essere pronto a imorre nuovamente le restrizioni alla frontiera “nel giro di un minuto” se le autorità serbe non ottempereranno alla richiesta di reindirizzare almeno in parte gli stranieri in arrivo anche verso l’Ungheria e la Romania (fonte La Repubblica).