Il ct dell’Argentina Bauza rivela: “Su Icardi c’è curiosità, si gioca il posto con Alario”

0
Mauro Icardi, fonte Di Football.ua, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=35535865
Mauro Icardi, fonte Di Football.ua, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=35535865

Il commissario tecnico dell’Argentina Edgardo Bauza ha parlato ai microfoni di TyC Sports della situazione relativa a Mauro Icardi e dalla sua mancata convocazione con la maglia dell’albiceleste che in Argentina ha scatenato varie polemiche, soprattutto in virtù delle ottime prestazioni da due anni a questa parte del capitano dell’Inter. Il tecnico ha ribadito ancora una volta di non aver alcun problema con il giocatore, chiuso dalla presenza del Pipita Higuain e di Pratto. Ecco le sue dichiarazioni:

“So che in Argentina c’è un grande curiosità per lui, quasi morbosa; lo nominano tutto il tempo. Ma tutte queste chiacchiere non mi condizionano, perché io con Icardi non ho alcun tipo di problema. Gli ho detto che può essere convocato in qualsiasi momento, ma ho scelto fin dall’inizio Gonzalo Higuain e Lucas Pratto in una posizione dove Icardi, nel caso in cui dovesse succedere qualcosa a uno dei due, se la gioca con Lucas Alario per la sostituzione”. Bauza si è poi soffermato sulle gara di qualificazione ai mondiali in Russia del 2018 contro Cile e Bolivia : “Non voglio portare troppi giocatori dall’Europa per poi non poterli portare nemmeno in panchina. Chiamerò sempre 27 giocatori, se aggiungerò qualcuno lo chiamerò dal campionato nazionale”.