Dagospia- Dybala in panchina perché il fratello ha trattato con il PSG

0
Paulo Dybala, Juventus, fonte Di Leandro Ceruti from Rosta, Italia - juve 6 leggenda, CC BY-SA 2.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=59296963
Paulo Dybala, Juventus,fonte Di Leandro Ceruti from Rosta, Italia - juve 6 leggenda, CC BY-SA 2.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=59296963

Dopo aver svelato la lite tra i tre stranieri e i senatori della Juventus, Dagospia fa luce sul caso Dybala. L’attaccante argentino è finito in panchina per tre gare di fila in campionato, trovando spazio solo in Coppa Italia, esclusioni che hanno fatto molto parlare e hanno creato un vero e proprio caso all’interno dell’ambiente bianconero.

Dietro le scelte di Allegri non c’è né un calo di forma né un motivo tattico, ma una precisa richiesta della società. Stando a quanto si legge su Dagospia le ripetute panchine della Joya sarebbero dovute al viaggio del fratello-agente Mariano a Parigi per incontrare direttamente i dirigenti del Paris Saint Germain, Marotta l’ha saputo ed ha obbligato Allegri a tenerlo fuori. A Parigi è stato avvistato anche Antonio Conte, in uscita dal Chelsea e desideroso di iniziare una nuova avventura in Francia. Vedremo quanto durerà la ” punizione” di Dybala, la sua presenza sabato con il Verona al momento non è così scontata.