Daily Mail: “La Juventus ha un accordo con Milinkovic-Savic”

0
Milinkovic-Savic, fonte By Эдгар Брещанов - https://www.soccer.ru/galery/1054878/photo/732330, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=70162695

Secondo quanto filtra dall’Inghilterra, la Juventus avrebbe un accordo con Sergej Milinkovic-Savic. Il calciatore potrebbe arrivare anche nel mercato invernale

La Juventus avrebbe trovato un accordo per l’eventuale stipendio di Sergej Milinkovic Savic. Secondo quanto riportato dal Daily Mail, la notizia potrebbe trovare fondamento. Il centrocampista potrebbe arrivare già nel mercato di gennaio.

Difficile, ma non impossibile. Per il momento i bianconeri non vorrebbero pagare gli oltre 90 milioni che Lotito chiede e la trattativa sarebbe ferma. Il calciatore, però, avrebbe un accordo di massima e starebbe spingendo per trasferirsi.

Ecco cosa dice il Daily Mail

Qui di seguito quanto scritto: “Sergej Milinkovic-Savic ha raggiunto un accordo pre-contrattuale con una big della Serie A, dopo aver deciso di lasciare la Lazio a fine stagione. Il 27enne ha rifiutato un nuovo contratto con la Lazio a favore di un passaggio ai 36 volte campioni d’Italia della Juventus, con la speranza di completare il suo trasferimento in estate. Milinkovic-Savic e il suo agente Mateja Kezman hanno avuto diversi incontri con la Juventus nel corso degli ultimi mesi e ora hanno messo nero su bianco un accordo da 5 milioni di sterline a stagione con il club bianconero. Il suo trasferimento dipende ora dalla volontà della Lazio di intavolare una trattativa con la Juventus, che insegue il titolo del campionato. La squadra capitolina si è finora rifiutata di fare un passo avanti rispetto al prezzo di 86,5 milioni di sterline richiesto per il centrocampista. La Lazio sperava di poter prolungare la permanenza nella capitale italiana del suo pezzo pregiato, ma non si è piegata alle richieste del giocatore di poter partire in qualsiasi momento del suo contratto se fosse arrivata un’offerta di trasferimento intorno ai 33-43 milioni di sterline”.