sabato, Luglio 13, 2024
HomeSpettacoloCinemaDakota Fanning si aggiunge al cast del film "Sweetness in the Belly"

Dakota Fanning si aggiunge al cast del film “Sweetness in the Belly”

Dakota Fanning, reduce dal successo della serie “The Alienist”, farà parte del film “Sweetness in the Belly”.

Le riprese del film sono già iniziate in Irlanda e continueranno in Etiopia.

A confermarlo è la rivista statunitense “Variety”.

Nel cast vi sono anche Wunmi Mosaku e Kunal Nayyar.

Il progetto era stato presentato al Festival internazionale del cinema di Berlino, conosciuto come “Berlinale”, nel 2017.

Inizialmente l’attrice Saoirse Ronan avrebbe dovuto avere un ruolo nel lungometraggio.

Sarà il regista Zeresenay Berhane Mehari a dirigere la pellicola.

Laura Phillips si è occupata della sceneggiatura del film, adattandola dal romanzo best-seller di Camilla Gibb.

Di cosa tratta “Sweetness in the Belly” con Dakota Fanning?

Il romanzo di Camilla Gibb segue le vicende di Lilly Abdal, una ragazza inglese cresciuta in un orfanotrofio in Africa. I genitori della ragazza erano stati uccisi quando lei aveva solo otto anni.

In seguito tornerà in Inghilterra come rifugiata ed entrerà a far parte della comunità di immigrati londinese.

Il primo film di Berhane Mehari, “Difret”,era stato prodotto da Angelina Jolie e aveva vinto il premio del pubblico al Sundance Film Festival del 2014.

“Sweetness in the Belly” è stato sviluppato dalla Sienna Films e verrà prodotto da Jennifer Kawaja e Julia Sereny della Sienna Films con Alan Moloney e Susan Mullen della Parallel Films. Mehret Mandefro e Adrian Sturges figurano come produttori esecutivi insieme a Laura Bickford e Fiona Druckenmiller.

La HanWay Film si occuperà della distribuzione internazionale.

Gabrielle Stewart della HanWay Film si è mostrata entusiasta del progetto, dichiarando: 

“Abbiamo sempre adorato questa storia. La protagonista è una sorta di pesce fuor d’acqua in grado di farci immedesimare nei panni di una giovane rifugiata a Londra. Si tratta di un approccio nuovo alla tipica storia di immigrazione: la ragazza in realtà è britannica e caucasica ma è stata cresciuta in Africa ed è musulmana. è un punto di vista incredibilmente originale e tempestivo. Siamo tutti emozionati di aver potuto aggiungere Dakota Fanning al nostro cast, la sua carriera al momento è davvero interessante”. 

Dopo praticamente vent’anni nel mondo dello spettacolo e a soli ventiquattro anni, Dakota Fanning si trova davvero in un punto cruciale della sua carriera.

La serie del canale TNT “The Alienist”, della quale è tra i protagonisti, ha ricevuto critiche positive ed è stata candidata a premi importanti quali i Premi Emmy, conosciuti come gli “Oscar della televisione”.

Dakota Fanning interpreterà Squeaky Fromme, seguace di Charles Manson, nell’atteso film di Quentin Tarantino “Once Upon a Time in Hollywood”. Nel cast vi sono grandi nomi di Hollywood come Leonardo DiCaprio, Brad Pitt e Margot Robbie. 

 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

ULTIMISSIME