Dalla Spagna: Nolito in contatto con il Milan

Nolito ha disputato 98 presenze in tre stagioni con la maglia del Celta Vigo, con la quale ha messo a segno 38 reti. L'anno scorso Luis Enrique voleva portarlo al Barcellona, ma l'opposizione del Celta fece sfumare la trattativa. Secondo le fonti spagnole, adesso c'è il Milan sulle sue tracce.

0

Nolito è uno di quei giocatori che non ha avuto molta fortuna nella sua carriera: con un passato nelle giovanili del Barcellona, ha indossato la maglia della prima squadra blaugrana soltanto in due occasioni, nella stagione 2010/11. Dopo un trasferimento che evidentemente non soddisfò a pieno il Benfica, nonostante le 12 reti in 35 presenze di campionato, l’ala sinistra tornò nella Liga con la formula del prestito al Granada, senza però esprimere tutte le sue potenzialità.

Ancora sul mercato, nel 2013 Nolito fu girato nuovamente in prestito al Celta Vigo, che alla fine ha deciso di riscattare il suo cartellino l’anno scorso. La società galiziana non avrebbe potuto fare una scelta più azzeccata: Nolito sembra infatti essersi ambientato perfettamente in questo club, dove ha dato un grande apporto nel tentativo di raggiungere una posizione in Europa League (quest’anno il Celta è sesto in classifica, il che consentirebbe l’accesso ai preliminari della competizione).

Le buone prestazioni offerte da Nolito in questi ultimi anni l’hanno reso ovviamente un interessante obiettivo di mercato. Nonostante oggi sia 29enne, sembra che finalmente siano maturate definitivamente tutte le sue abilità calcistiche. Nello scorso mercato estivo si fece avanti addirittura il Barcellona, dato che Luis Enrique aveva già lavorato con Nolito in qualità di allenatore dei celesti, ma il prezzo richiesto dal Celta fece sfumare qualsiasi trattativa.

Dalla Spagna le ultime notizie aprono però nuovi retroscena e protagonisti: come riporta Pasión Fútbol, sembrerebbe che il Milan si sarebbe fatto avanti per ottenere i servizi del giocatore a partire dalla prossima stagione. A quanto pare Nolito è interessato a lasciare la sua attuale squadra diretta da Eduardo Berizzo ed a trasferirsi in Serie A. L’unico vero scoglio al trasferimento? Ancora una volta il problema è rappresentato dal prezzo, poiché il Celta ambisce a riscuotere i 18 milioni di euro che figurano nella clausola di rescissione del giocatore.