Dalla Spagna, Piqué può lasciare il Barcellona: Juventus in pole

0
Camp Nou, stadio del Barcellona, Barca, fonte By Ayman.antar7 - Own work, CC BY-SA 4.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=45317270
Camp Nou, stadio del Barcellona, Barca, fonte By Ayman.antar7 - Own work, CC BY-SA 4.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=45317270

Nonostante il mercato si sia chiuso solamente una ventina di giorni fa, i grandi club sono già a lavoro per programmare le prossime mosse, è il caso della Juventus di Agnelli, ancora alla ricerca di un centrale difensivo di primissimo livello in vista della prossima stagione. Dalla Spagna stamani sono arrivati importanti aggiornamenti proprio in questo senso, secondo quanto riportato da “Don Balon” il rinnovo di Gerard Piqué con il Barcellona sarebbe davvero complicato e lo spagnolo, in scadenza nel giugno 2019, potrebbe lasciare i catalani già la prossima estate. Il presidente Bartomeu affronterà il discorso con il difensore nelle prossime settimane, ma l’impressione è che non sarà facile convincerlo a restare in blaugrana.

Piqué sarebbe infatti desideroso di provare un’esperienza in un nuovo campionato, è in Spagna dal 2008, anno in cui lasciò il Manchester United, per questo potrebbe decidere di sbarcare nella nostra Serie A. In pole per accaparrarselo ci sarebbe proprio la Juventus di Agnelli, i bianconeri sono alla ricerca di un centrale di livello dopo la partenza di Bonucci e hanno fissato in cima alle loro preferenze il difensore del Barcellona. Su Piqué c’è anche l’Inter, ma i nerazzurri sembrano al momento in netto svantaggio rispetto agli eterni rivali.