Dalla Spagna, Ronaldo chiama i suoi ex compagni: “Pentito del passaggio alla Juve”

Cristiano Ronaldo avrebbe telefonato i suoi ex compagni del Real dicendosi pentito della scelta di approdare a Torino

0
Cristiano Ronaldo, fonte Flickr
Cristiano Ronaldo, fonte Flickr

Cristiano Ronaldo pentito della scelta di approdare alla Juventus, a riportare stamani l’indiscrezione in Spagna è ABC. Il giornale rivela che il fuoriclasse portoghese avrebbe chiamato alcuni ex compagni del Real comunicando loro il proprio malumore e la mancanza della Casa Blanca.

Prima di lasciare Madrid in molti gli avevano assicurato che non avrebbe trovato un altro club con la forza del Real e Ronaldo è convinto che vestendo ancora la maglia delle merengues avrebbe vinto gli ultimi due palloni d’Oro, finiti nelle mani di Modric e Messi.

Ronaldo sarebbe dunque pentito della scelta di lasciare Madrid solamente per fini contrattuali, con il presidente Florentino Perez che non volle ritoccargli verso l’alto l’ingaggio da 25 milioni di euro l’anno, ingaggio più basso di quello percepito da Messi e Neymar.

A CR7 non andrebbe giù, inoltre, l’attenzione mediatica dei giornali italiani verso Paulo Dybala. “E’convinto che in Spagna aveva più rispetto tra gli addetti ai lavori”, così conclude il giornale.