Dall’Argentina, Allegri-Dybala difficile la permanenza di entrambi: uno è di troppo

0
Paulo Dybala, Juventus, fonte Di Leandro Ceruti from Rosta, Italia - juve 6 leggenda, CC BY-SA 2.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=59296963
Paulo Dybala, Juventus,fonte Di Leandro Ceruti from Rosta, Italia - juve 6 leggenda, CC BY-SA 2.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=59296963

Si è appena concluso l’incontro tra Massimiliano Allegri e la dirigenza della Juventus nella sede della Continassa, sul piatto c’è il rinnovo del tecnico fino al 2021, con le parti che stanno cercando un punto d’incontro per continuare insieme. Stamani dall’Argentina è giunta un’importante indiscrezione di mercato, stando a quanto riportato da Doble Amarilla, l’eventuale rinnovo di Allegri renderebbe difficile la permanenza in bianconero di Paulo Dybala, tra i due uno è di troppo e la Joya potrebbe lasciare in caso di permanenza del tecnico.

Il rapporto tra Allegri e il numero dieci argentino non è dei migliori, l’attaccante non si riterrebbe in piena sintonia con un allenatore che in più di un’occasione l’ha lasciato in panchina e che avrebbe intenzione di costruire la Juve del futuro partendo dal 4-3-3, modulo che certamente non si sposa con le caratteristiche del giocatore.

Le offerte per Dybala non mancano ma la Juventus non vuole privarsene per meno di 100 milioni di euro, cifra che solo in pochi possono permettersi. Al momento il club che più si è fatto avanti per la Joya è il Bayern Monaco, se i bavaresi offrissero la cifra richiesta la Juventus potrebbe andare sul mercato e cercare un degno sostituto.