Dall’Argentina, Garay svolgerà le visite mediche con la Juventus in questa settimana: le ultime

0
Giuseppe Marotta, ad della Juventus Di photo coundown - photo coundown, CC BY 2.5, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=16589644
Giuseppe Marotta, ad della Juventus Di photo coundown - photo coundown, CC BY 2.5, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=16589644

Con l’addio di Leonardo Bonucci la Juventus è costretta ad intervenire sul mercato alla ricerca di un degno sostituto, attualmente in rosa ci sono Rugani, Barzagli, Benatia e Chiellini, giocatori di sicuro affidamento ma spesso ai box per vari problemi fisici nelle ultime stagioni. Per questo motivo Allegri ha chiesto un altro centrale di livello da affiancare proprio a Chiellini, in pole attualmente c’è Ezequiel Garay, centrale del Valencia, anche se il club bianconero continua a tenere d’occhio altre tre piste: Virgil van Dijk del Southampton, Stafan de Vrij della Lazio e Jerome Boateng del Bayern Monaco.

Garay al momento è il giocatore più vicino ai bianconeri, gli ottimi rapporti tra Juventus e Valencia hanno portato avanti l’affare, nonostante ci fosse una distanza di circa 10 milioni di euro tra le parti. Gli spagnoli chiedono 25 milioni, i bianconeri ne hanno offerti 15, l’impressione è che a 20 milioni l’affare andrà in porto. Dall’Argentina parlano addirittura di operazione conclusa, per i media locali il giocatore giungerà a Torino in settimana per svolgere le visite mediche. Una notizia che fonti vicine all’ambiente bianconero ancora non hanno confermato. L’affare pare comunque in dirittura d’arrivo, entro il fine settimana arriveranno importanti novità, sarà Garay l’erede di Bonucci?