Dall’Inghilterra, niente taglio dello stipendio per Ronaldo

Secondo un noto tabloid Ronaldo non subirà alcuna riduzione dell'ingaggio

0
Cristiano Ronaldo, CR7 fonte foto: Di Ruben Ortega - Wikimedia Commons, CC BY-SA 4.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=54972276
Cristiano Ronaldo CR7 fonte foto: Di Ruben Ortega - Wikimedia Commons, CC BY-SA 4.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=54972276

L’epidemia da coronavirus ha messo in ginocchio anche un settore florido come quello calcistico. I mancati proventi derivanti dai diritti televisivi e gli stadi vuoti hanno creato parecchi problemi ai club in chiave bilancio, una situazione che ha portato varie dirigenze ad accordarsi con i tesserati per venire incontro alle esigenze della società.

A dettare strada in Serie A è stata la Juventus, che prima delle altre ha trovato l’accordo con i calciatori sul taglio agli stipendi nei mesi di stop.

Trattativa condotta dai senatori dello spogliatoio, in particolare da Chiellini, Bonucci e Buffon, e accettata con serenità da tutto il gruppo.

Stamani, però, dall’Inghilterra è giunta una clamorosa indiscrezione. Secondo il tabloid The Sun, il taglio degli stipendi non riguarderebbe Cristiano Ronaldo. Indiscrezione che in Italia al momento non trova alcuna conferma.

La Juventus nel frattempo per porre rimedio alle difficoltà economiche ha fissato un tetto salariale per i nuovi acquisti da circa 5 milioni di euro. Politica completamente diversa da quella seguita negli ultimi anni ma che non riguarderà i giocatori già presenti in rosa.