Daniel Craig svela il suo pensiero su un James Bond al femminile

0
danielcraig-james-bond
Daniel Craig, interprete degli ultimi film della serie di James Bond. Fonte wikimedia commons

Daniel Craig ha rivelato la sua opinione su un possibile reboot di James Bond tutto al femminile.

L’attore, che interpreta l’iconico agente dal 2006, apparirà nei panni di James Bond per l’ultima volta nella pellicola No Time to Die di Cary Fukunaga, in uscita a breve. Daniel Craig ha interpretato l’agente 007 nei film Casino Royale, Quantum of Solace, Skyfall e Spectre.

No Time to Die segnerà una svolta nell’iconica saga. Infatti, con quest’ultimo film verrà lasciato aperto lo spazio a un nuovo James Bond. Per questo motivo, molti si chiedono quale attore possa interpretare il celebre agente in eventuali nuovi capitoli della saga. Inoltre, molti si domandano se non sia arrivata l’ora di avere un James Bond al femminile. La domanda è stata posta anche a Daniel Craig. L’attore ha spiazzato il pubblico affermando che secondo lui non vi debba essere una versione femminile di Bond. Tuttavia, Craig ha elaborato la sua risposta fornendo una spiegazione che troverà molti d’accordo ma continuerà ad essere spunto di dibattito.

Le parole di Daniel Craig su un James Bond al femminile a Radio Times:

“Penso che dovrebbero semplicemente esserci ruoli migliori per le donne. Perché una donna dovrebbe interessarsi a interpretare James Bond quando ci potrebbe essere un ruolo scritto bene come quello di Bond ma appositamente per una donna?”.

In  effetti le parole di Craig suonano simili a quelle di Barbara Broccoli, produttrice della saga di Bond e figlia dello storico produttore dei film di James Bond, Albert Broccoli, pronunciate nel 2019 a Good Morning Britain:

“Dobbiamo realizzare film sulle donne e raccontare storie al femminili, creando dei personaggi femminili, non trasformando attraverso un espediente un personaggio maschile in uno femminile”. 

No Time to Die con Daniel Craig, Ana de Armas, Rami Malek, Léa Seydoux, Lashana Lynch, Christoph Waltz, Ralph Fiennes, Naomie Harris, Rory Kinnear uscirà nelle sale italiane il 30 settembre 2021.