Danimarca: stop al sesso con gli animali

0

La Danimarca vieta la zooerastia: la legge è stata proposta ad ottobre dal ministro dell’Agricoltura, votata da tutti i partiti fatta eccezione di Alleanza liberale.

Fino all’approvazione della legge, il sesso con gli animali era legale a condizione che questi non venissero feriti. Oggi, chi infrange la legge, rischia un anno di reclusione, che possono diventare due per i recidivi. La Danimarca si è allineata, con la legge contro la zooerastia, agli altri Paesi europei: solamente in Ungheria, Finlandia e Romania resta legale la pratica, che attira molti turisti interessati al sesso con gli animali – sostengono gli animalisti. Atti brutali, compiuti da individui bestiali.

In Italia la pratica non è sanzionabile, per legge, ma viene identificata come maltrattamento di animali o atti osceni in luogo pubblico.

Basta con le violenze sugli animali: non è questo l’amore che cercano dagli esseri umani.