Data recupero Genoa-Fiorentina e cosa succede al Fantacalcio?

0

Sempre una piaga per tutti i fantallenatori il rinvio delle partite di Serie A che avvenga prima del fischio d’inizio o addirittura in corso d’opera. Ieri due nubifragi hanno messo a dura prova due gare di Serie A. A Roma per Roma-Sampdoria e verso la fine del primo tempo si è abbattuto sulla città capitolina un terribile nubifragio che per fortuna non ha pregiudicato la gara. Le squadre sono riuscite a terminare il primo tempo, ma i 15 minuti d’intervallo non sono stati sufficienti perché si è dovuto aspettare che spiovesse e che il terreno di giuoco tornasse in condizioni decenti: dopo 80 minuti Roma e Sampdoria sono tornate in campo e poi Francesco Totti ha fatto quello che ha fatto dando i tre punti ai giallorossi.

Sorte diversa invece quella di Genova dove a Marassi si sfidavano Genoa e Fiorentina. Il diluvio universale scagliatosi sul capoluogo ligure ha obbligato l’arbitro Luca Banti al 28esimo del primo tempo a mandare tutti negli spogliatoi. Dopo diversi sopralluoghi si è deciso di rinviare la partita a data da destinarsi. Subito tramontata l’idea del recupero il giorno seguente per via dell’impegno di giovedì della Fiorentina in Europa League (la squadra di Paulo Sousa visiterà il Paok Salonicco in Grecia). Ed è proprio la partecipazione dei viola alla rassegna europea a complicare la natura del recupero.

Bisognerà aspettare diversi mesi prima che la terza giornata di Serie A si concluda. Infatti pare non ci siano date disponibili prima di dicembre. L’1 o il 15 Dicembre sono le date più vicine per il recupero, mentre la più lontana è addirittura mercoledì 11 gennaio. Per tutti i fantallenatori che non utilizzano il 6 politico dunque ci sarà da avere pazienza e di aspettare diversi mesi per il conteggio di questa partita.