DAZN, la Camera approva la risoluzione per migliorare la qualità del servizio

0
Fonte: Pexels. Foto di google immagini contrassegnate per essere riutilizzate.

Un piccolo passo, che però potrebbe portare dei cambiamenti importanti. Dopo i numerosi e spesso anche clamorosi disservizi riscontratisi nell’utilizzo di DAZN, la Camera dei Deputati ha deciso di finalmente di intervenire.

Nelle ultime ore infatti la  IX Commissione della Camera ha approvato una risoluzione per far sì che Dazn assicuri un servizio adeguato ai cittadini e garantisca maggior trasparenza nella rilevazione degli ascolti. Con tale gesto, il governo si impegna ad attuare iniziative e normative volte a costringere DAZN a migliorare la propria qualità del servizio.

Nella risoluzione si legge, riguardo all’obiettivo di tale atto: “Dazn e gli altri operatori che offrono servizi analoghi garantiscano agli utenti piena tutela in materia di trasparenza, informazione, indennizzi, reclami e assistenza tecnica, valutando l’opportunità di un adeguamento dei poteri di controllo e sanzionatori conferiti all’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni”.

“Le rilevazioni degli indici di ascolto effettuate da Dazn e da tutti gli altri operatori analoghi si conformino a criteri di trasparenza, verificabilità, indipendenza, terzietà e certificazione. Valutare l’opportunità di un rafforzamento dei poteri conferiti all’Agcom, alla luce delle innovazioni tecnologiche e di mercato, affinché debbano essere utilizzate come da contratto tutte le modalità tecniche disponibili per la distribuzione degli eventi, incluse le altre modalità di distribuzione broadcast attualmente disponibili”.

Infine, “prescrivere alle piattaforme e agli operatori di individuare modalità di trasmissione dei contenuti audiovisivi idonee al miglioramento della qualità del servizio al cliente finale sulla base di parametri che l’Autorità per le garanzie nelle Comunicazioni vorrà individuare”.