De Laurentiis e Gattuso hanno stilato la lista delle cessioni

0
De Laurentiis
Presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis

Il nuovo Napoli di Gennaro Gattuso, per la stagione 2020/2021, attuerà una vera e propria rivoluzione cambiano varie pedine del suo scacchiere e cercando di modificare sensibilmente l’organico del Napoli che verrà. La prima incognita comunque sarà legata alla qualificazione alle coppe europee: il quarto posto che permette l’accesso alla Champions League attualmente sembra un miraggio; la qualificaizone in Europa League resta invece un obiettivo alla portata e gli azzurri dovranno impegnarsi per raggiungerlo.

Una parte importante del mercato verrà comunque giocata dall’elaborazione di una lista delle cessioni. Giuntoli e De Laurentiis hanno individuato una serie di calciatori che, per varie ragioni, hanno ormai finito il ciclo a Napoli e non possono più dare un apporto alla squadra. In questa lista, ci sarebbero nomi eccellenti.

Infatti, pare che tale argomento sarebbe stato al centro del dibattito durante la cena che si è tenuta ultimamente tra Gattuso e De Laurentiis. In particolare, il Presidente avrebbe chiesto al tecnico calabrese se lui potesse fare a meno di calciatori come Callejón, Koulibaly, Allan e di altri senatori della vecchia guardia.

Sebbene ognuno dei calciatori menzionati abbia una situazione peculiare, la domanda è indice del fatto che il patron azzurro si fida di Gattuso e lo ritiene parte integrante del Napoli che verrà. Callejón con buone probabilità firmerà con il Valencia, Koulibaly permetterà di fare cassa magari con un bonifico che arriverà da Manchester e infine Allan, in rotta con la società, dovrà cercare altrove fortuna.