De Ligt, la Juventus e Antonio Conte. Futuro incerto

0
De Ligt
Mathijs De Ligt, difensore della Juventus. Fonte WIkipedie

De Ligt potrebbe lasciare presto la Juventus e dalla Spagna rilanciano la possibilità di rivederlo insieme a Paratici

A parlarne e Fichajes, giornale spagnolo che ultimamente sta parlando sempre più della Juventus. Stando a quanto riportato, Matthjis De Ligt potrebbe lasciare la Vecchia Signora nel mercato estivo.

Dietro all’operazione ci sarebbe la voglia di vincere del calciatore, con Raiola che potrebbe spingere su ciò per fargli cambiare aria. Il difensore Olandese è visto dalla dirigenza Juventina come un tassello importante della squadra, su cui potrebbe venir costruita la difesa futura. Il tutto però sembra allarmare, con il calciatore sempre più lontano da Torino.

Raiola, la Spagna e l’Inghilterra

L’agente Italo-Olandese dalla vendita del suo assistito ricaverebbe una grossa, ricchissima, commissione. Specialmente se venisse pagata la clausola rescissoria di 150 milioni di euro. Stando quanto riportato da Fichajes, sul giocatore ci sarebbero Real Madrid e anche il Barcellona ma… non sono le sole squadre ad osservare.

Infatti, dietro al trasferimento di De Ligt potrebbe arrivare ad esserci nuovamente Fabio Paratici. Colui che lo ha portato qualche anno fa alla Juventus e che ora potrebbe portarlo al Tottenham su espressa richiesta di Antonio Conte. Di sicuro De Ligt costituisce un pezzo da 90 per il mercato e se dovesse partire sul serio nell’Estate 2022, l’asta rischia di essere di quelle pesanti.

La Juventus potrebbe perderlo in caso di mancata qualificazione alla Champions League, con un ritorno economico non da poco. La vendita di De Ligt potrebbe portare una rivoluzione totale dello scacchiere bianconero, che di certo potrebbe velocizzare il processo di rinnovo della squadra.