De Sanctis respinge le polemiche: “Pace fatta con i tifosi. Vi svelo il mio futuro…”

0

Si riflette in casa Roma. Sul presente, ma, anche e soprattutto, sul futuro, imminente o meno che sia. Le prossime sessioni di mercato potrebbero regalare diverse sorprese ai tifosi giallorossi, sia in entrata che in uscita. C’è, poi, chi fa determinate scelte e decide di continuare ad indossare la maglia giallorossa. Morgan De Sanctis è uno di questi. Il veterano portiere giallorosso non ha alcuna intenzione di smettere, anzi. E’ vero, c’è un contratto in scadenza, ma lui ha svelato il suo futuro in questi termini: “Lo scorso anno mi incontrai con Sabatini per il rinnovo verso dicembre. Ora non c’è fretta. Abbiamo una stagione importante davanti e vogliamo fare bene. C’è tempo per parlarne. La mia priorità è sicuramente restare alla Roma, anche se dovrò decidere del mio futuro assieme alla società. Posso dare ancora tanto alla causa. Ho un appuntamento fissato con i dirigenti per parlare di rinnovo, ma senza fretta. Szczesny è stato onesto quando ha parlato di Arsenal: diamogli fiducia, a prescindere dalla sua volontà di lasciare a fine stagione o meno. Io distinguo sempre tra i tifosi, che sono la maggioranza, e altri che non so come definire. Non si deve generalizzare, rispetto alla contestazione sotto la Sud dello scorso anno la Federazione ha fatto un intervento forte. Noi vogliamo che la gente torni allo stadio. Considero sacrosante certe rivendicazioni, ma devono capire che per noi è fondamentale che loro siano al nostro fianco. Tornino e si comportino nella maniera giusta e si accorgeranno che le istituzioni accetteranno di rivedere certe posizioni per ripristinare la normalità. Non si può restare indifferenti sui fatti di Parigi. Noi tutti siamo scossi”.