Denzel Dumfries cambia le carte in tavola con l’Inter

0

Nonostante le occasionali voci sul suo futuro, il fantastico terzino ha il pieno appoggio di Simone Inzaghi ai finalisti della Champions League 2022-2023

L’Inter è stata una delle rivelazioni della scorsa stagione nella massima serie mondiale. Senza andare oltre, è stata in grado di regnare supremamente sia in Supercoppa che in Coppa d’Italia. Inoltre, è arrivata a un soffio dal battere il Manchester City nella finale di Champions League (a Istanbul).

Ora, in concomitanza con la sessione di martedì, c’è un membro specifico della squadra che è al centro dell’attenzione. Si tratta di Denzel Dumfries (27), più volte corteggiato dalle potenze della Premier League. Tuttavia, la sua destinazione (salvo sorprese) è quella dei nerazzurri.

Una sicurezza assoluta sulla fascia destra

Secondo le informazioni raccolte dai colleghi di Libero, il tecnico Simone Inzaghi è entusiasta delle prestazioni superlative del suo difensore. Un’ala che è diventata padrona della fascia destra dell’Inter, una squadra che sogna in grande in Europa e in Serie A.

Al momento il suo contratto è valido fino alla metà del 2025, mentre il suo valore di mercato è di 28 milioni di euro (dati Transfermarkt). Internazionale con l’Olanda, l’olandese spera di assaggiare lo scudetto con la squadra lombarda. Insomma, Dumfries è intoccabile per Inzaghi.

Intanto il giocatore dal ritiro dell’Olanda ha detto: “Io cerco di essere importante, ma sono particolarmente orgoglioso della prestazione della squadra. Avevamo detto che dovevamo iniziare bene. Quando vai sotto così presto e poi riesci a trasformare la situazione in una vittoria vuol dire che hai carattere e spirito combattivo, sono molto orgoglioso.Abbiamo sei punti, ora dobbiamo qualificarci per gli Europei. L’anno scorso il mio inizio non è stato così buono. Volevo iniziare la stagione in modo diverso e diventare più costante, questo è il mio obiettivo“.