Di Maria al PSG: ora è ufficiale

0

Fra circa un’ora e mezza ci sarà la presentazione ufficiale al Parco dei Principi di Parigi. Angel di Maria, dopo aver sostenuto – e superato – le visite mediche in Qatar, è ufficialmente un giocatore del Paris Saint Germain.

Il club francese ne ha dato notizia, come si usa fare di questi tempi, su Twitter e Di Maria, classe 1988, passa al club parigino dal Manchester United dove militava dalla scorsa stagione. L’argentino ha siglato un contratto che lo legherà al PSG fino al 2019. I dettagli dell’operazione non sono stati ancora resi noti, ma la cifra con cui è stato acquistato il cartellino del giocatore è di circa 63 milione di euro.

Un colpo che scuote il mercato europeo che in questo 2015, a livello di cifre, ha visto solo un altro acquisto superiore a quello di Di Maria. Si tratta dell’acquisto di “Raheem Sterling, passato dal Liverpool al Manchester City per circa 68 milioni di euro” [Gazzetta.it]

L’operazione, resa “possibile anche dalla momentanea attenuazione delle sanzioni imposti dalla Uefa per la violazione del Fair Play Finanziario voluto da Platini[calciomercato.com] rischia di creare un importante effetto domino, in entrata e in uscita, che scuoterà le ultime settimane del mercato europeo.

Tra i più interessati resta alla finestra il Milan di Berlusconi e Mr Bee che, nella persona di Adriano Galliani, continuano a sondare (e sognare) l’eventuale ritorno di Ibrahimovic sulle sponde rossonere di Milano.