Diana: Her Fashion Story, la mostra dedicata a Lady D

0

A vent’anni dalla scomparsa di Lady Diana, il 24 febbraio Londra inaugurerà nelle stanze di Kensington Palace l’attesissima mostra per celebrare l’amatissima principessa del popolo conosciuta in tutto il mondo per il suo carattere amorevole e caritatevole e, soprattutto, come simbolo di eleganza.

Infatti, “Diana: Her Fashion Story” ripercorrerà l’evoluzione del suo stile, con 26 abiti dai più dimessi e romantici tipici delle prime apparizioni pubbliche a quelli glamour ed eleganti espressione di una maggiore consapevolezza di sè e del potere che la sua immagine esercitava per ispirare e coinvolgere le persone, soprattutto in difesa delle cause umanitarie che sosteneva. La mostra fortemente voluta dai figli, i principi William ed Harry, riunirà una straordinaria collezione di capi che comprenderanno gli abiti da sera in stile anni ’80, i suoi eleganti completi realizzati da Catherine Walker e tanti altri che hanno segnato le fasi della vita di Lady D, come la camicetta rosa indossata per il ritratto del suo fidanzamento nel 1981. Per celebrare la principessa come icona di moda saranno esposti anche l’abito blu inchiostro in velluto di Victor Edelstein, indossato in visita alla Casa Bianca quando ballò con John Travolta e, per la prima volta, il completo in tartan azzurro della sua visita ufficiale a Venezia che si pensava fosse stato perso, ma in realtà acquistato dalla charity Kensington per 9 mila sterline.

fonte Cosmopolitan
fonte Cosmopolitan

 

Il rapporto che Lady D ebbe con i suoi stilisti preferiti sarà esplorato tramite lo scorrimento su di un monitor di tutti gli schizzi che questi avevano realizzato per lei durante la realizzazione dei suoi abiti.

 

Lady Diana adorava le passeggiate in giardino e per l’occasione verrà realizzato un giardino bianco temporaneo ispirato alla vita e ricordi della principessa. Sarà inaugurato per la primavera-estate 2017 e sarà un vero tripudio di narcisi, tulipani e vasi di rose bianche.