Dinamo Kiev-M.Tel Aviv: la quota è sbagliata?

0

Nel mondo delle scommesse le quote sono estremamente importanti. Sia per il banco, sia per lo scommettitore. Tra le varie modalità di gioco, ce ne sono alcune che danno un peso considerevole alla quota in sé, escludendo invece altre variabili. Una tecnica particolarmente apprezzata dai professionisti riguarda l’analisi delle quote giornaliere e l’individuazione di quelle “sbagliate”, vale a dire quelle quote ritenute errate rispetto ai reali rapporti di forza, alle condizioni attuali o ad altre circostanze di due squadre o due avversari. Gli scommettitori che giocano in questo modo parlano di “valuebet“, cioè di puntate che fanno leva su eventi a quote elevate, proprio perché ritenuti improbabili dai bookmakers. Le quote “sbagliate” non sono molto frequenti. Per scovarle bisogna conoscere piuttosto bene lo sport o il gioco su cui si vuole scommettere. Esse compaiono però spesso, almeno nel mondo del calcio, quando vengono disputate le partite delle coppe internazionali.

Questa sera la Dinamo Kiev scende in campo per affrontare in Champions League il Maccabi Tel Aviv. Gli ucraini hanno incredibilmente ancora una possibilità di qualificarsi al prossimo turno, vincendo la partita di questa sera e approfittando di un’eventuale pareggio del Porto a Londra contro il Chelsea. Dato per implicito che una vittoria della Dinamo Kiev sarà molto probabile, bisogna considerare che in generale tutte le quote che riguardano questa partita sono estremamente sbilanciate in favore dei padroni di casa: una vittoria del Maccabi Tel Aviv è quotata addirittura a 18,00, mentre il pareggio a 7,00.

Lo stesso vale, però, anche per le quote relative ai gol: mettiamo che la Dinamo vinca stasera 4-1. Quel gol esterno è quotato dalla maggior parte dei banchi a 2,50 circa. E’ sicuramente tanto, anche perché non bisogna dimenticare che gli ucraini non sono certamente il Real Madrid. Si tratta senza dubbio di una squadra ostica, specialmente tra le mura amiche, ma un pareggio o una sconfitta contro una squadra come il Maccabi Tel Aviv non rappresenterebbe un qualcosa di clamoroso rispetto ad una sconfitta del Real Madrid contro la stessa piccola squadra israeliana.

Il Maccabi Tel Aviv è fermo a quota un punto nel girone ed è quindi già fuori dai giochi in questa Champions; inoltre, non ha più la possibilità di qualificarsi neanche in Europa League. Questa sera, quindi, la squadra di Jokanovic non avrà nulla da perdere. Molto probabilmente giocherà l’ex Palermo Zahavi, assoluto capocannoniere del Maccabi: è a questo giocatore, quindi, che gli israeliani faranno affidamento nel tentativo di bucare la difesa avversaria e di segnare il secondo gol di squadra in questa Champions.

 

Formazioni probabili:

Dinamo Kiev (4-2-3-1): Shovkovskiy, Danilo Silva, Dragovic, Khacheridi, Antunes, Rybalka, Sydorchuk, Yarmolenko, Garmash, Gonzalez, Moraes.

Maccabi Tel Aviv (4-5-1): Rajkovic, Dasa, Garcia, Tibi, Ben Harush, Rikan, Alberman, Igiebor, Peretz, Ben Chaim, Zahavi.

 

Pronostico:          1 + gol