Disastro aereo nel Kirghizistan

38 morti di cui 13 bambini

0
Fonte foto : Wikimedia

Un aereo di una compagnia turca partito da Hong Kong è caduto su un villaggio adiacente al aeroporto di Bishkek.

Nell’incidente sono morte almeno 38 persone, tra cui 13 bambini.
La notizia è stata resa pubblica da un rappresentante del ministero delle emergenze del paese in questione.
L’aereo trasportava carichi della Turkish Airlines, ed apparteneva ad un’agenzia privata.
Lo schianto sarebbe avvenuto sul villaggio Dacha-Suu , a due km dalla pista d’atteraggio
Durante l’impatto il velivolo si è schiantato sulle abitazioni dei cittadini, 32 delle quali sono andate distrutte, mentre alcune sarebbero ancora sotto la presa delle fiamme.
L’ipotesi di un attacco da parte delle organizzazioni terroristiche odierne è stata smentita sul nascere.

Alla base del disastro sarebbe stato un errore del pilota, dovuto alla fitta nebbia che vestiva i cieli del Kirghizistan nel giorno dell’incidente.
Quattro delle persone decedute appartenevano all’equipaggio presente nel velivolo.
I soccorritori sono ancora a lavoro nell’area colpita dallo schianto.