Disney +, un degno rivale per Netflix?

0
Disney Remake, fonte google

È successo in questi giorni, la Disney ha finalmente presentato i propri piani riguardo il suo servizio di streaming on line.

La data di uscita è fissata per il 12 novembre 2019, e bisogna dire che il tutto sembra piuttosto promettente.

L’intero catalogo dei film e delle serie TV della casa di Topolino, disponibile al modico prezzo di 6 dollari al mese (o 70 all’anno).

Oltre ai classici Disney della nostra infanzia, avremo modo di gustarci nuovi show esclusivi particolarmente interessanti.

Disney + proporrà serie originali incentrate sull’improbabile duo Falcon e il Soldato d’Inverno, sul Dio dell’inganno Loki, e sulla coppia Wanda (alias Scarlet Witch) e Visione.

Tutti gli interpreti dei personaggi qui sopra elencati, dovrebbero tornare nelle loro rispettive serie. Invece, per ora, nessuna notizia riguardo al fantomatico serial su Occhio di Falco.

Questo dal lato Marvel, ma anche il fantascientifico universo di Star Wars sarà presente, con The Mandalorian.

Quale miglior modo di stuzzicare la curiosità dei fan, se non proporli di seguire le avventure di un protagonista della stessa razza dell’amato Boba Fett?

Inoltre, dopo l’acquisizione della Twenty Century Fox da parte della Disney, anche I Simpsons arriveranno sulla piattaforma di streaming, sia le nuove stagioni che quelle precedenti.

Verranno sviluppati anche cortometraggi animati, mini spin off su personaggi secondari come per esempio Forky (che conosceremo meglio con l’uscita di Toy Story 4).

Insomma un catalogo più ricco di quanto si potesse pensare inizialmente. Certo resta da vedere se i prodotti proposti rispetteranno gli alti standard mirati dalla Disney, ma l’offerta è comunque allettante, soprattutto se ne paragoniamo il prezzo con un altro gigante dello streaming, Netflix.

Recentemente la quota in borsa della piattaforma di streaming è calata del 2 percento. Questo subito dopo la presentazione ufficiale di Disney +.

Che siano connessi i due eventi? Sta a voi giudicare.