Dolore Gattuso, addio alla sorella Francesca di soli 37 anni

0
fonte: google immagini contrassegnate per essere riutilizzate

Una giornata che si tinge di nero per Gennaro Gattuso, ex Azzurro campione del mondo e oggi valente tecnico del Napoli dallo scorso febbraio. L’amata sorella Francesca non ce l’ha fatta e dopo mesi di lotta contro la malattia ha dovuto arrendersi. Una notizia che sconvolge il mondo del calcio per intero considerato che la giovane aveva anche frequentato gli ambienti di Milanello dove aveva prestato servizio per ben 14 anni.

Francesca Gattuso era stata colpita da un improvviso malore lo scorso 3 febbraio. La donna, in realtà, soffriva di una rara malattia incurabile. A nulla sono servite le diverse operazioni a cui la ragazza si è sottoposta. Gennaro seppe della notizia mentre era intento a guidare i suoi nella trasferta contro la Sampdoria vinta 2-4 dai partenopei. In quell’occasione fu il vice a presentarsi davanti ai microfoni del post partita con il coach che un attimo dopo il fischio finale aveva imboccato l’autostrada in direzione Milano.

I sanitari provarono sottoponendola ad un rapido intervento chirurgico a salvarle la vita già nel piccolo nosocomio di Busto Arsizio. In seguito fu tradotta a Varese dove è stata ricoverata in terapia intensiva purtroppo fino ad oggi.

La notizia è arrivata a Castel Volturno in mattinata mentre Gattuso era intento a dirigere la seduta di allenamenti in previsione della ormai prossima ripartenza del campionato di Serie A. Una avvenimento che sconvolge per la sua durezza vista l’età della ragazza e l’affetto con cui veniva ricordata soprattutto negli ambienti rossoneri. La società infatti, oltre a seguire con apprensione gli svolgimenti della malattia oggi ha pubblicato sul proprio profilo social un messaggio di cordoglio per Francesca.

Il mondo del calcio tutto si stringe attorno al condottiero milanista che, ancora una volta dovrà contare sulle sue inesauribili forze per far fronte all’ennesima sfida. Al tweet si unisce il comunicato stampa del Milan che recita: “Francesca ha lavorato per 14 anni nel Milan, con il Milan e per il Milan. Rino le aveva trasmesso la passione per Milanello, e lei stessa ha sempre tenuti ben stretti a sé i valori rossoneri. Per tutto il Club la sua scomparsa è un dolore immenso, ma nella nostra memoria conserveremo tantissimo del cuore e del sorriso di Francesca. Al nostro caro Rino e a tutta la famiglia Gattuso le condoglianze più commosse, fraterne e sentite”.