Dolores O’Riordan, ancora oscure le cause del decesso

Una fonte vicina alla cantante ha rivelato che soffriva da tempo di una grave forma di depressione

0
Dolores O'Riordan (foto da Wikmedia Commons)

A pochi giorni dalla morte di Dolores O’Riordan, cantante irlandese e leader dei Cranberries, che si è spenta all’età di 46 anni mentre di trovava a Londra per una sessione di registrazione, non è ancora stata fatta piena luce sulle possibili cause del decesso.

Nel corso dell’ultimo anno la cantante ha avuto problemi di salute, indicati come “problemi alla schiena”, che hanno obbligato la band ad annullare l’intero tour europeo. Qualcuno ha ipotizzato che dietro questi problemi di salute potesse invece nascondersi qualche patologia particolarmente grave, come un tumore, ma al momento non vi sono conferme in tal senso.

Una fonte vicina alla cantante ha invece dichiarato al Daily Mail che Dolores era affetta già da qualche tempo da una grave forma di depressione, come testimonia il tentativo di suicidio nel 2013 e le successive interviste in cui la O’Riordan si era lasciata andare a confidenze sulle sue dipendenze e nevrosi. La cantante aveva anche dichiarato in passato d aver sofferto di disordini alimentari e di esser stata vittima di abusi quando era bambina.

In attesa dei risultati dell’autopsia che faranno luce sulle cause del decesso, gli altri membri della band si uniscono al cordoglio dei fan di tutto il mondo e si dichiarano devastati dalla scomparsa della vocalist. “Aveva un talento straordinario e ci sentiamo molto fortunati per aver fatto parte della sua vita. Il mondo ha perso una vera artista”.

La vocalist era entrata nella band irlandese nel 1990 prendendo il posto di Niall Quinn, che aveva abbandonato il gruppo dopo averlo fondato nel 1989.

Tra gli album di successo pubblicati dalla band vanno ricordati Everybody Else Is Doing It, So Why Can’t We?, No Need to Argue, che include il celebre brano Zombie, e To the Faithful Departed del 1996. Successivamente la band si scioglie nel 2003 e la O’Riordan si cimenta nella carriera solista fino al 2009, anno in cui i Cranberries si riuniscono. Nel frattempo pubblica due album, Are You Listening? del 2007, e No Baggage del 2009. Dal 2013 era inoltre giudice dell’edizione irlandese del talent “The Voice”.