Dall’Inghilterra: Donald Trump interessato a investire nell’Inter

0

Non solo politica negli interessi del super miliardario Donald Trump candidato alle elezioni come Presidente della Rebubblica degli Stati Uniti d’America (nel caso in cui dovesse vincere le primarie come candidato dei Repubblicani). Negli interessi di Trump ci sarebbe anche il calcio e addirittura un investimento pesante in un club. Secondo il tabloid inglese Express Sport sarebbe proprio l’Inter la squadra puntata dal nativo di New York. Come ha più volte rivelato Erick Thohir, presidente dell’Inter, è stato dato mandato a Goldman Sachs di cercare nuovi partner commerciali in Asia vista la crescita dell’interesse in quella zona e i tantissimi tifosi nerazzurri presenti. Sachs però starebbe trattando addirittura con Donald Trump, che nonostante impegnatissimo con le questioni presidenziali, starebbe pensando di entrare nel mondo del calcio per cominciare a prendere consensi anche in Europa. Il suo patrimonio (stimato dal Washington Post) è di 9 miliardi di euro e secondo l’Express per entrare nella società milanese effettuerebbe un primo versamento da 100 milioni di euro per aiutare le casse del presidente indonesiano. In un certo senso se questa operazione dovesse andare in porto, il non raggiungimento del terzo posto non sarà più un dramma visto che entrerebbero più del doppio dei soldi che avrebbe garantito il girone di Champions League (che per altro per raggiungerlo l’Inter avrebbe comunque dovuto vincere il preliminare che negli ultimi anni non sorride molto alle italiane). Staremo a vedere se dopo il supermartedì statunitense ci sarà qualche dichiarazione da parte sua o del suo entourage per smentire o confermare questa clamorosa indiscrezione.