Dondi Salotti ci mostra 4 stili di divano di moda quest’anno

0

Scegliere il divano è una decisione importante che si rifletterà sull’ambiente in cui lo andrete a posizionare, sulla vostra personalità e sulla qualità della vostra vita. Solitamente, infatti, il divano può rappresentare il fulcro della vita domestica, il posto laddove giocate con i vostri figli, dove mangiate davanti alla televisione, dove riposate o dove condividete del tempo con il vostro partner. Il divano oggigiorno non è più un mero complemento d’arredo fine a sé stesso e con il solo compito di essere funzionale: è diventato un qualcosa che deve fare tendenza ed essere in linea con il nostro stile e l’arredamento circostante.

Dondi Salotti offre, ad esempio, una varietà di soluzioni per arredare il vostro salotto: potrete scegliere, ad esempio, il divano a 3 posti con pouff avvalendovi di un sistema di elementi componibili di varie forme e colori che possono trasmettere il mix perfetto tra eleganza e funzionalità.

Dondi Salotti e i divani di tendenza 2021

Vediamo ora quali sono le tipologie di divani maggiormente gettonate in questo inizio di anno e che sicuramente getteranno le basi per una diffusione capillare nei mesi a venire.

Divano stile scandinavo

Cosa rende diversi i divani in stile scandinavo? Il loro principale vantaggio è la semplicità. Le classiche tonalità di grigio e blu aggiungono stile agli interni. Un elemento essenziale della filosofia danese è il comfort.

Una forma semplice e un grande comfort caratterizzano i divani di ispirazione scandinava. I materiali naturali sono essenziali, come il rivestimento traspirante o le gambe in legno.

Pochi elementi identificano rapidamente un divano come un mobile in stile scandinavo. Pensa a linee pulite, colori neutri e gambe in legno chiaro, nonché funzionalità discreta e un’atmosfera complessivamente moderna.

Ad esempio, un ampio divano ad angolo in tessuto neutro strutturato si adatta perfettamente al vostro soggiorno. Se scegli un divano dal design modulare, potrai creare un divano adatto al tuo spazio, aggiungendo dei pezzi man mano che la tua famiglia crescerà o se deciderai di cambiare casa. E pensa seriamente anche ai divani reclinabili moderni.

Divano stile shabby chic

Shabby Chic non è altro che una filosofia che predilige accessori a tema vintage con un nostalgico effetto di usato. Ci si sente in qualche modo nell’appartamento o nella casa della nonna con i mobili che danno l’idea di essere “vissuti” e consumati dal tempo.

In termini di colore uno schema bianco di base funziona estremamente bene, soprattutto in uno spazio come un soggiorno. Un rivestimento delicatamente sbiadito unita a drappeggi trasparenti consente uno stile più tranquillo e pacifico. Fondamentali anche alcuni complementi come un lampadario e mobili in legno che contribuiranno ad aggiungere un tocco piuttosto glamour allo spazio.

I divani sono tra i complementi più comuni utilizzati con questo stile e più grande è il divano meglio è. Questo è particolarmente vero quando i divani sono dotati di fodere lavabili. A tal proposito è meglio cercare pezzi che abbiano aspetti come macchie volutamente usurate negli strati di vernice che creeranno l’effetto “vintage” e “antico” che il design degli interni shabby chic cerca di trasmettere. Cerca, infine, colori pastello che aggiungeranno loro molto più carattere.

Divano stile industriale

Gli elementi industriali sono spesso pensati per essere vintage o rustici, ma funzionano perfettamente con finiture più moderne. La tendenza industriale è ideale per gli spazi più piccoli e la vita in appartamento, grazie al suo stile minimalista.

Gli interni industriali non si abbinano a mobili moderni che sono troppo ingegnerizzati e solitamente non vanno nella direzione dei colori chiari. I clienti sceglieranno molto spesso set da soggiorno come, ad esempio, divani a 3 e 2 posti più una comoda poltrona. Altri cercheranno di riempire lo spazio puntando sul divano ad angolo. È importante che il divano ad angolo sia grande e rivestito in tessuto grigio, marrone scuro o nero. Non consigliamo di giocare troppo con i colori qui perché ciò potrebbe rovinare l’armonia di questo tipo di spazio.

Divano stile inglese

Il comfort che ci aspettiamo dai divani imbottiti oggi, risale agli sviluppi vittoriani che hanno cambiato la forma delle sedute con nuovi tipi di molle e una maggiore imbottitura. Il Chesterfield è un design vittoriano molto amato: si pensa che il nome derivi dal quarto conte di Chesterfield che commissionò un lungo sedile in pelle.

Le caratteristiche di definizione includono uno schienale basso con bracci verticali della stessa altezza. Il Chesterfield tradizionale era piuttosto rigido e non così comodo ma nei nuovi modelli il braccio si curva intorno alla schiena in una linea più morbida e armonica e il cuscino della seduta in stile panca è aerodinamico e più confortevole.