Douglas Costa l’unica delusione della Juventus, ma ci sono delle attenuanti

0
Douglas Costa fonte foto: Di Football.ua, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=41317543
Douglas Costa fonte foto: Di Football.ua, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=41317543

Nel roboante successo della Juventus contro il Chievo allo Stadium (3 a 0 con reti di Higuain, Dybala e autorete di Hetemaj), c’è una delusione: si tratta di Douglas Costa, acquistato dai bianconeri questa estate con un prestito oneroso di 6 milioni di euro e diritto di riscatto fissato a 40.

Marotta, che sta trattando anche con Iniesta per provare a portarlo a Torino, crede molto nelle qualità dell’esterno brasiliano il quale, però, nella gara contro gli uomini di Maran ha fortemente deluso. Praticamente è stato l’unico sotto la sufficienza. In ogni caso, però, l’ex calciatore del Bayern Monaco ha diverse attenuanti: in primis, è stata la sua prima gara da titolare con la maglia della Juventus in un campionato completamente diverso rispetto alla Bundesliga. Inoltre, lui, mancino naturale, ha giocato a destra ed è stato costretto ad accentrarsi più volte per portarsi la palla sul suo piede preferito. Non solo: Douglas Costa ha esordito nel giorno in cui Allegri ha deciso di cambiare modulo passando al 4-3-3. Insomma, in soldoni ha bisogno di tempo, al momento. Poi, chissà, può essere che davvero la Juventus sia troppo per lui e diventi l’ennesimo calciatore straniero che, arrivato in Italia con tante credenziali, non riesce a esprimersi al meglio per le tante peculiarità che il nostro calcio ha (tatticismo e difese molto organizzate).

Un dato, però, è già confutabile ora: Douglas Costa non è un calciatore che segna tanto. Nei due anni con il Bayern Monaco (anche se non ha giocatore da titolare molto spesso) ha segnato soltanto 4 reti a campionato mentre la sua miglior stagione realizzativa è stata quando ha militato, nel 2011/12 nello Shakhtar Donetsk, totalizzando 6 reti in 27 partite. Vedremo nei prossimi mesi cosa succederà.