DPCM coprifuoco, indiscrezioni confermate in parte: si salvano centri estetici, le misure previste

0
Nuovo DCPM ufficiale, appello di Conte
Giuseppe Conte, Fonte Wikipedia

Nella giornata di oggi, il Premier Giuseppe Conte annuncerà il nuovo DPCM per contrastare l’emergenza Covid-19. L’aumento esponenziale dei casi negli ultimi giorni, infatti, ha costretto il Governo ad intervenire in maniera immediata con un nuovo decreto.

Le ultime indiscrezioni saranno confermate in parte. Chiusura di tutti i locali con conseguente coprifuoco alle ore 21-22. Almeno per ora, sembrano salvarsi centri estetici, parrucchieri, palestre e le piscine, con queste ultime due che però rischiano.  Si va verso aumento dello smartworking, chiusura di circoli, fiere e qualsiasi evento che prevede la possibilità. Ciò che si vuole evitare è soprattutto la movida.

Con questa stretta, il Premier Conte vuole cercare di ridurre il numero dei nuovi contagi giornalieri. Per farlo, però, come rivelato in un’intervista, non ci sarà un lockdown ma solo una prima e piccola stretta.

Queste le dichiarazioni di Giuseppe Conte nella giornata di ieri: “Durante la prima ondata nessuno conosceva il nemico e per questo eravamo impreparati. L’abbiamo affrontato a mani nude e siamo stati costretti ad un lockdown perché servivano mascherine e attrezzature respiratorie che non avevamo a sufficienza“.

Ora, invece, è nostro compito evitare un nuovo lockdown e siamo attrezzati perché facciamo molti test. Abbiamo un’altra strategia più mirata che non prevede un lockdown. Dobbiamo rispettare le regole“.