Torino, due grandi club vogliono Bruno Peres

0

Bruno Peres è arrivato in Italia per 2,2 milioni di euro nel nel 2014, quando il Torino decise di prelevarlo dal Santos. Ad oggi, può vantare 65 presenze in Serie A, in cui è riuscito a segnare sei reti e a dimostrare tutto il suo potenziale nel ruolo di terzino/esterno destro. Le sue ottime prestazioni sul campo lo hanno trasformato ben presto in un obiettivo di mercato per le più importanti squadre italiane (si è parlato, per esempio, di un interesse dell’Inter), ma adesso la fila dei pretendenti che bussa alla porta del Torino sembra stia aumentando sempre di più.

Stando alle più recenti notizie riportate da fichajes.net, sembrerebbe infatti che addirittura il Psg e il Barcellona avrebbero rinfoltito la schiera di club interessati a Bruno Peres.

Queste due vere e proprie corazzate dal calcio europeo sono chiaramente alla ricerca di un terzino destro: riguardo il Barcellona, è ormai ben noto il trasferimento di Dani Alves alla Juventus, squadra per la quale giocherà nella prossima stagione. Il che significa che i blaugrana dovranno muoversi sul mercato per colmare il vuoto lasciato dal brasiliano sulla fascia interessata.

Anche il Psg starebbe alla ricerca di un giocatore in questa posizione, anche se con minore urgenza: van der Wiel dovrebbe difatti lasciare i parigini nel corso del prossimo mercato estivo (la Roma è stata recentemente accostata a questo giocatore) e quindi, nonostante il fatto che nell’ultima stagione Serge Aurier, un tipo piuttosto vivace fuori dal campo, abbia spesso vestito la maglia da titolare, i campioni di Francia dovrebbero in ogni caso cercare un suo adeguato sostituto.

Ma quanto sarebbero disposti ad investire questi due top club su Bruno Peres? Si parla di una cifra che si aggira intorno ai 25 milioni di euro, cioè una cifra che il Torino di certo non rifiuterà, anche a costo di privarsi di uno dei migliori giocatori della squadra.