Dynasty, i Carrington sono tornati: recensione 1×02 -Spit It Out

0
Dynasty, Fonte foto wikipedia.
Dynasty, Fonte foto wikipedia.

Dynasty: mercoledì è andata in onda la seconda puntata del reboot della serie degli anni ’80. La precedente puntata ci aveva presentato la famiglia Carrington nella sua lussuria e spregiudicatezza.

Il pilot era finito con l’uccisione dell’amante di Cristal. Nella seconda puntata vediamo che tutta la famiglia Carrington in pieno matrimonio parteciperà anche alle indagini per la morte di Matthew. La moglie di Matthew nella prima puntata era entrata in scena accusando Blake di aver ucciso suo marito di proposito.

Proseguendo le indagini sulla morte dell’ingegnere/amante di Cristal, si scoprirà che Blake aveva intimato Matthew ad abbandonare l’America e trasferirsi in Cina. Blake cercherà di convincere tutti a guardarsi le spalle, perché la famiglia viene prima di tutto.

La famiglia si unirà per cancellare ogni prova dei loro legami con Matthew, la stessa Cristal si sbarazzerà degli oggetti personali di Matthew. Willy, il collega del defunto rappresenta una spina nel fianco, che con tenacia e eleganza Cristal riuscirà a togliere di mezzo.

Al funerale di Matthew, organizzato da Blake, il padre padrone, vedremo un ulteriore battibecco tra Cristal e Fallon. Fallon, rischierà di esser seppellita dalla mammina, ma riemergerà come una fenice dalla sue ceneri in un elegante abito rosso.

Passiamo alla parte osé della serie, Fallon oramai è assodato ha una tresca con l’autista, ma quello che intriga è il fratello-gay. Steven, ha un’aria da figlio di papà ribelle e questo stuzzica molto Sam, il nipote di Cristal. Tra i due c’è una grande intesa e sicuro che tra bagni notturni in piscina ne vedremo delle belle.

Si delinea sempre più la faida tra Colby e Carrington, la quale è il fondamento della serie originale. Fallon cerca di allearsi con il maggiore dei Colby, ma il padre ci mette sempre il suo zampino.

Ciò che più mi ha incuriosito è il maggiordomo. Quest’ultimo conosce molto Cristal.

Il maggiordomo, si aggira per i corridoi di Villa Carrington fingendo indifferenza, ma il vecchio conosce molti spettri nell’armadio della famiglia. E infatti è lui a farci sapere che Cristal Flores non è, forse, il suo vero nome. La puntata termina con l’entrata in scena dell’FBI, i quali si portano in manette Steven Carrington.

La serie tra tradimenti, omicidi e lussuria stuzzica a dovere la curiosità. E non vedo l’ora di vedere la nuova puntata mercoledì.

Alla prossima!