Dzeko – il Sunderland offre 14 milioni, lui vuole la Roma

0

E’ stata una stagione complicata quella di Edin Dzeko con la maglia della Roma, alla sua prima esperienza italiana: prestazioni al di sotto delle aspettative, pochi gol e tanti quelli sbagliati. Nonostante ciò il bomber bosniaco, che tanto di buono aveva fatto vedere in Europa con le maglie del Wolfsburg e del Manchester City, continua ad avere pretendenti che vogliono assicurarsene il cartellino per la prossima stagione.

L’ultima in ordine di tempo è il Sunderland, desideroso di riportarlo in Premier League. Secondo quanto riportato da Sky Sport nel corso della trasmissione “Calciomercato-L’originale” i “Black Cats” avrebbero offerto 11 mila sterline (14 milioni di euro) al club giallorosso e 140 mila sterline a settimana al centravanti bosniaco. La scelta, ora, sembrerebbe essere in gran parte legata alla volontà dell’attaccante che, a colloquio con Spalletti ha espresso la sua voglia di restare a Roma. Non accetta di lasciare la Serie A con l’immagine del perdente. E già in tempi non sospetti aveva dichiarato che avrebbe lasciato la Roma solo per restare in Italia o per un altro club di prima fascia in un Campionato di prima fascia.

Finora alla porta di Trigoria hanno invece bussato un club cinese, il Galatasaray, il Besiktas e il Sunderland e la risposta del bosniaco continua ad essere sempre la stessa: no grazie. Sembra che lui non voglia lasciare la Roma tanto quanto la Roma non voglia lasciare lui, dopo averlo inseguito per un intero anno, convincendolo ad accettare la maglia giallorossa riducendosi l’ingaggio. Metterlo sul mercato dopo nemmeno 12 mesi o accettare delle cifre che sono ancora lontane dalla richiesta del club romanista, che non va sotto i 19 milioni di euro, sarebbe come ammettere di aver sbagliato a cercarlo e a volerlo a tutti i costi. E allora, almeno per un altro anno, sembrerebbe che lui e la Roma vogliano concedersi un’altra occasione. Reciproca.