E’ Partey l’uomo giusto per l’Inter, il colchonero che piace a tutti

0
Partey, Inter
Thomas Partey nel mirino degli osservatori dell'Inter. Foto Wikipedia

Le ultime voci di mercato lo indicano come il colpo estivo dei nerazzurri. Thomas Teye Partey è il centrocampista su cui gli emissari del club meneghino stanno lavorando per un’acquisizione che lo porti a Milano già a giugno.

Il ghanese classe ’93 , perno dell’Atletico di Madrid e della nazionale africana, ha ampiamente dimostrato le sue qualità nel corso di questi ultimi anni. Il tecnico Simeone anno dopo anno è arrivato a concedergli le chiavi del suo centrocampo tutto solidità e ripartenze e il giocatore ha ripagato la fiducia con ottime prestazioni.

Non è un caso che dopo anni in prestito al Maiorca e all’Almeria, il club di Madrid abbia ritenuto di non mandare più via il suo tesserato e iniziare ad includerlo in pianta stabile nell’undici titolare. Questo atteggiamento si è ripercosso sul suo cartellino, passato nel giro di un anno dalla valutazione di 8 milioni di euro a una molto più consistente di 50.

Il giocatore, all’Inter, andrebbe ad inserirsi in un centrocampo al momento bisognoso di rinforzi con qualità atletiche importanti. In più lasciare a un centrocampista come lui di coprire la zona mediana del campo significherebbe poter adoperare esterni e trequartisti nella sola fase offensiva.

Partey ha siglato nel marzo dell’anno scorso un nuovo contratto con l’Atletico in cui è stata fissata una clausola rescissoria di 50 milioni di euro. Il ds Marotta è al lavoro per abbassare le pretese dei madridisti offrendo 40 milioni più bonus legati a obiettivi e rendimento. Unico concorrente sembra essere il Manchester City che potrebbe venire incontro alle pretese spagnole e scippare il giocatore all’Inter.