E son 200! Higuain segna e fa volare i partenopei. Napoli-Udinese 1-0

0
Il Napoli si mantiene sui binari che contano grazie ad una magia del pipita, che segna il suo 200 gol nelle squadre di club e sblocca una partita difficile contro una Udinese coriacea e ben organizzata.
LA PARTITA
Il San Paolo è teatro di un match tanto emozionante quanto equilibrato. L’Udinese blocca il Napoli grazie ad un pressing alto e asfissiante, intuendo come Hamsik e Jorginho rappresentino la fonte del gioco azzurro, e quindi marcando a uomo i due giocatori. Ad occuparsi della “missione” sono Lodi e Badu, e il piano inizialmente porta i frutti sperati. Il primo quarto d’ora va avanti così, senza azioni degne di nota. Ma a partire dal 20′ minuto gli attacchi delle due squadre si svegliano, e i tentativi si sovrappongono senza soluzione di continuità. Higuain da grande prova con colpi di classe che la dea bendata decide di non premiare, ma gli attaccanti bianconeri(tra i quali non figura, come ormai da 4 stagioni, Totò Di Natale, ma questa è un’altra storia…) non sono assolutamente da meno, mettendo in apprensione la retroguardia partenopea a più riprese. Ma con il passare dei minuti la pressione degli azzurri, in barba al centrocampo a 5 super contenitivo dei friulani, aumenta vertiginosamente. Callejon è una spina nel fianco davvero molto fastidiosa, oltre che ovviamente il solito Higuain sempre pericoloso. Malgrado le occasioni, il primo tempo termina a reti inviolate. La ripresa inizia con un Napoli che vuole segnare a tutti i costi, e dopo 8 minuti è Higuain(e chi altri sennò?) a gonfiare la rete. Il San Paolo tutto si spella le mani per applaudire alla prodezza dell’attaccante argentino. La partita continua a ritmi altissimi, l’Udinese si sbilancia tentando il pareggio e il Napoli ne potrebbe approfittare, per poi adagiarsi su di un ritmo meno forsennato. La partita, per quanto le occasioni non manchino, non offre altri nomi da aggiungere sul tabellino. Napoli-Udinese è 1-0
TABELLINO
NAPOLI-UDINESE 1-0
(primo tempo 0-0)
MARCATORE Higuain all’8′ s.t.
NAPOLI (4-3-3) Reina; Hysaj, Koulibaly, Albiol, Ghoulam; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon (dal 33′ s.t. El Kaddouri), Higuain (dal 37′ s.t. Gabbiadini), Insigne (dal 23′ s.t. Mertens) (Rafael, Gabriel, Strinic, Henrique, Valdifiori, Maggio, David Lopez, Chiriches, Chalobah). All.: Sarri.
UDINESE (3-5-1-1) Karnezis; Wague, Danilo, Felipe (dal 7′ s.t. Piris); Widmer, Badu, Lodi, Iturra (dal 25′ s.t. Ali Adnan), Edenilson; Bruno Fernandes (dal 12′ s.t. Aguirre); Thereau. (Romo, Meret, Perica, Marquinho, Pasquale, Camigliano, Heurtaux, Lucas Evangelista). All.: Colantuono.
ARBITRO Celi di Bari.
NOTEAmmoniti: Felipe, Wague, Koulibaly, Piris, Albiol. Angoli: 7-5 per il Napoli. Recupero: / p.t.; 4′ s.t.