E-sport: al via il campionato “F1 League”. Un’idea nata “grazie” al lockdown

0
Hamilton, Vettel
formula 1, screen youtube

Si sono conosciuti per caso, durante il lockdown, grazie ad una passione comune: quella per la Formula 1. Da lì è nata una vera e proprio amicizia, che definirla “virtuale” è probabilmente riduttivo. Stiamo parlando di “F1 League”, un gruppo di ragazzi di tutte le età, provenienti da varie regioni d’Italia, che ormai da mesi si divertono insieme gareggiando virtualmente con F1 2020, il titolo di Codemasters per PlayStation 4. Tutto nasce dall’idea di alcuni ragazzi di Giugliano, che tramite un gruppo tematico su Facebook hanno reclutato altri appassionati di Formula 1 per creare un appuntamento quotidiano con le gare online tra amici, nel periodo in cui tutti eravamo rinchiusi nelle nostre case a causa del continuo diffondersi del Coronavirus.

Ieri sera hanno raggiunto un obiettivo desiderato da tempo: ha avuto inizio, infatti, il loro primo campionato ufficiale di E-sport. Come da tradizione, la gara inaugurale si è svolta nel circuito di Melbourne, in Australia. La gara è stata seguita in diretta nel canale Twitch dello streamer PiegaManubri20 (http://Twitch.tv/Piegamanubri20), il commentatore ufficiale del campionato che trasmetterà tutte le gare del campionato, ogni lunedì a partire dalle ore 22.15. Per la cronaca, la gara, che ha regalato molto spettacolo, corsa sotto la pioggia e con tanti colpi di scena, è stata vinta da The_Mentalist_92, seguito da Juanito_Pequeno e AntoninoAlfa, che strappa il terzo gradino del podio a MattiaCiuffi00, penalizzato successivamente per un contatto ad inizio gara. Il prossimo appuntamento è fissato per lunedì prossimo, 5 ottobre, con la seconda gara del mondiale che si svolgerà nel circuito di Sakhir, in Bahrain.

Come dicevamo, F1 League è un gruppo misto con componenti che vanno dai 16 ai 34 anni, residenti in diverse regioni, dal Piemonte alla Sicilia, passando per Emilia-Romagna, Campania e così via. Da semplici “rivali” in pista, con il tempo, questi ragazzi sono diventati praticamente amici. Oltre a gareggiare, discutono quotidianamente di vari argomenti, soprattutto di Formula 1 (come potete immaginare) e calcio. Ieri sera hanno raggiunto un obiettivo desiderato da tempo: ha avuto inizio, infatti, il loro primo campionato ufficiale di E-sport. Come da tradizione, la gara inaugurale si è svolta nel circuito di Melbourne, in Australia. La gara è stata seguita in diretta nel canale Twitch dello streamer PiegaManubri20 (http://Twitch.tv/Piegamanubri20), il commentatore ufficiale del campionato che trasmetterà tutte le gare del campionato, ogni lunedì a partire dalle ore 22.15.

Ma F1 League non si ferma qui: il prossimo obiettivo? Una rimpatriata dal vivo, per conoscersi finalmente di persona. Speravano di potersi recare tutti insieme all’autodromo di Monza, lo scorso 6 settembre, per seguire il Gran Premio di Formula 1, che però si è svolto a porte chiuse per le note norme Anti-Covid19. Ma l’appuntamento, per loro, è solo rimandato.