E’ tempo di verdetti. Inter-Empoli, le probabili formazioni

0
Stefano Sensi
Tifoseria Inter, San SIro, Milano. Foto WIkimedia Commons

Quante cose possono succedere in 90 minuti? Per Inter ed Empoli, messe l’una contro l’altra nell’ultima giornata di Serie A, potrebbero rappresentare il sogno o il fallimento di un’ intera stagione. I nerazzurri di Spalletti sono chiamati a concretizzare una visione chiamata Champions League. La banda di mister Andreazzoli, invece, ad evitare l’incubo chiamato retrocessione. Il destino di entrambe le squadre è saldamente nelle mani dei loro giocatori. Con una vittoria di una o dell’altra compagine non ci sarà da temere lo spauracchio della “classifica avulsa“.

Come giocherà l’Inter

La formazione interista sarà quella composta dai super titolari. L’unico dilemma riguarderà il solito balletto delle punte tra Icardi e Lautaro Martinez. In porta, ancora una volta sarà schierato Handanovic. Dinanzi a lui la solida linea a quattro composta da Asamoah, Skriniar, D’Ambrosio e il pienamente recuperato Stefan De Vrij. A centrocampo opereranno l’uruguayano Vecino e il compagno di reparto Brozovic. In avanti largo ai tre trequartisti Perisic, Nainggolan e Politano. In avanti, come detto, continuerà a tenere banco il ballottaggio tra i due bomber argentini. Azzardare un titolare è francamente impossibile. Ottime le statistiche per la compagine di Spalletti. L’ultima vittoria dell’Empoli risale al lontano 2006. Da lì in poi è stato sempre dominio nerazzurro.

Così risponderà l’Empoli

Aurelio Andreazzoli confermerà il solito, collaudatissimo 3-5-2 a propensione offensiva. Inutile stare a fare i conti. Il pareggio non aiuterebbe le chance di rimanere in Serie A. Quindi tanto varrà giocarsela e rischiare anche un’imbarcata, ma lottando e attaccando fin dal primo. In porta, confermatissimo il polacco Dragowski. In difesa , chiamati a disinnescare l’attacco nerazzurro, giocheranno Maietta, Silvestre e Dell’Orco. Centrocampo folto con ben 5 uomini: Bennacer schierato da mediano-frangiflutti mentre da destra a sinistra ci saranno Di Lorenzo, Traoré, Acquah e Pajac. In avanti le due punte saranno Caputo e Farias.

INTER (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio, de Vrij, Skriniar, Asamoah; Vecino, Brozovic; Politano, Nainggolan, Perisic; Icardi( Martinez).

EMPOLI (3-5-2): Dragowski; Maietta, Silvestre, Dell’Orco; Di Lorenzo, Traoré, Bennacer, Acquah, Pajac; Caputo, Farias.