Eastwatch: la quinta puntata di Game of Thrones sposta l’attenzione verso la grande minaccia del Re del Nord che avanza senza sosta a Nord della Barriera (SPOILER)

0
Eastwatch la 7x05 di Game of Thrones, fonte screenshot youtube
Eastwatch la 7x05 di Game of Thrones, fonte screenshot youtube

Eastwatch è il quinto e terzultimo episodio della serie tv Game of Thrones andato in onda il 13 agosto.  Come ben sappiamo ad ogni grande episodio di azione corrisponde un successivo episodio di assestamento ne Il Trono di Spade e di fatti così dopo “Spoils of War” abbiamo visto “Eastwatch”.

L’episodio comincia lì dove era finito il precedente, ovvero Bronn che si getta in acqua per salvare Jamie Lannister, dopo il tentativo fallito di uccidere Drogon. Jamie, salvo per un pelo, ritorna ad Approdo del Re ancora scosso per l’accaduto e visibilmente preoccupato per quella che attraverso Daenerys potrebbe essere la fine di Cercei.

Nel frattempo la scena si sposta su Daenerys al quale cospetto ci sono i soldati Lannister sopravvissuti al fuoco del drago e nonostante la Regina, sostenga fermamente di essere molto diversa dal padre, agisce comunque senza mezze misure per riuscire a circondarsi da alleati, ed è proprio qui che vediamo la fine di lord Tarly e suo figlio, uccisi carbonizzati da Drogon.

Un altro colpo di scena è proprio il ritorno di Gendry, figlio bastardo di Robert Baratheon, ritrovato da Ser Davos e attraccato a Roccia del Drago per unirsi a Jon Snow. Gendry è un personaggio importante in quanto vede la casata dei Baratheon rientrare in gioco.

Una scena intensa e piena di significato, che spiega come Jon sia effettivamente metà Targaryen a tutti gli effetti è quella in cui vediamo il ritorno di Daenerys in sella a Drogon e Jon Snow di fronte, il quale con molta delicatezza riesce ad avvicinarsi e ad instaurare un legame con il drago, tant è che Drogon stesso si lascia accarezzare donando estrema fiducia a Jon. Ed è proprio qui che vediamo una Daenerys sempre più coinvolta da questo uomo a tratti “misterioso”.

Intanto brutte notizie giungono da Grande Inverno, Bran di fatti invia un corvo a più persone possibili per avvertire della imminente minaccia del Re della Notte, che sempre più velocemente marcia verso la Barriera. Jon, dopo aver letto il messaggio inviatogli dal fratello, ne discute con Daenerys e Tyrion, il quale, capisce che oltre alla minaccia di Cercei, la quale crede che l’Esercito dei non morti sia pura fantasia, questa è la priorità. Tyrion decide così di andare a parlare con suo fratello Jamie per instaurare un tregua e suggerisce di catturare un Estraneo e portarlo come prova ad Approdo del Re.

Jamie Lannister però viene colpito da un’altra grande notizia, probabilmente falsa, datagli da sua sorella Cercei, ovvero, quella di aspettare un bambino. La notizia potrebbe rivelarsi estremamente errata, data la profezia, ma Cercei e Jamie potrebbero comunque aver concepito un figlio, il quale probabilmente non vedrà mai luce.

La 7×05 è una puntata ricca di sottili, ma essenziali indizi, uno dei quali ci viene dato proprio da Gilly, la quale impegnata ad aiutare Sam con le antiche scritture, si imbatte in una pergamena delle memorie dell’Alto Septon, in carica durante la rivolta di Robert Baratheon ed apprendiamo così che il matrimonio tra Rhaegar ed Elia era stato annullato per permettere al principe Targaryen di sposare segretamente Lyanna Stark, il che renderebbe Jon il legittimo erede al trono.

Un’altra situazione che ha creato non poco scompiglio è proprio l’attrito sempre più incalzante tra le sorelle Stark, entrambe all’oscuro di quello che hanno passato lontano da casa. Ditocorto così approffita di questa situazione e volontariamente, suppongo, fa trovare ad Arya la lettera che Sansa fu costretta a scrivere da Cercei a suo fratello Robb per riuscire a salvare il padre Ned da morte certa. Il tutto potrà portare in due direzioni, la prima in cui Arya si scaglierà per sete di vendetta sulla sorella e la seconda che vedrà le due sorelle allearsi per distruggere Ditocorto.

Torna anche Jorah, il fedele seguace di Daenerys, pronto a servirla di nuova, il quale, insieme al Mastino, Beric Dondarrion, Thoros, Tormund e Gendry parte in spedizione verso la barriera con Jon Snow.

Questa puntata anche se “piatta” per così dire è riuscita a sbrogliare un pò di nodi svelando al pubblico non pochi indizi.