Ecco i cibi che devi mangiare per affrontare l’autunno

0
fonte foto:pixabay

Le temperate e il cambio di luce influiscono molto sul nostro corpo e sulla nostra salute fisica. Di norma con l’avvento dell’autunno avvertiamo spossatezza, sonnolenza, mancanza di energia e di concentrazione. Ci sono però alcuni rimedi da adottare se ci si nutre di proprietà e vitamine vitali per il nostro organismo.

In una corretta alimentazioni è fondamentale, secondo Michelangelo Giampietro, medico specialista in Scienza dell’Alimentazione e in Medicina dello Sport e docente di Alimentazione, nutrizione e idratazione presso la Scuola dello Sport CONI Roma introdurre i cibi ricchi di vitamine del gruppo B, quali: latte, mozzarella, yougurt, provolone (e altri formaggi stagionali) e uova.

Al contrario di come alcune diete ci consigliano, eliminare l’apporto di carboidrati nella dieta è un errore grossolano. La pasta in particolare è ricca di triptofano, un amminoacido che influisce sul nostro umore e la nostra attenzione. Il triptofano regala un azione simile a quella della serotonina.

La Vitamina C invece è fondamentale per combattere le influenze stagionali che ci colpiscono durante l’inverno. La si può trovare nel cavolo, broccoli, spinaci e agrumi. Anche i sali minerali tra cui il ferro, il potassio e il magnesio possono aiutare il nostro corpo ad affrontare eventuali infezioni o influenze che colpiscono il nostro organismo.