Juventus, ecco la formazione che sfiderà il Chievo Verona nella prima di campionato

0

Finalmente ritorna la Serie A. E’ questa la frase che milioni di sportivi avranno detto o pensato.
La Serie A ritorna alla grande, con due anticipi di spessore, che vedranno rispettivamente  la Juventus contro il Chievo e la Lazio contro il Napoli.
C’è molta attesa attorno alla partita dei bianconeri, che potranno contare sull’appeal e lo spettacolo di Cristiano Ronaldo.

CR7 è la principale novità di questo inizio di campionato e della stagione 2018/2019, che vedrà le milanesi, le romane, il Napoli e la Juventus lottare per lo scudetto e per l’ingresso in Champions League.

L’attesa principale, però, riguarda la prima partita della Juventus e di Cristiano Ronaldo.
Allegri avrà l’arduo compito di schierare la miglior formazione in grado di far rendere, fin da subito, il portoghese.

Juventus, ecco la probabile formazioni anti Chievo

La Juventus avrà addosso gli occhi di mezzo mondo, curiosi di vedere all’opera Cristiano Ronaldo.
La squadra avrà l’arduo compito di mettersi al servizio di Cristiano Ronaldo, mentre il portoghese dovrà riconfermarsi in un nuovo campionato.
Le sfide certo non lo spaventano, lui ha abituato tifosi, amanti del calcio e avversarsi ad un certo livello di gioco.

Dall’altra parte troviamo il Chievo di mister D’Anna, che proverà in tutti i modi a non essere la vittima sacrificale della Juventus e dell’asso portoghese.
Il tecnico D’Anna schiererà il consueto 4-3-3, che vedrà Birsa e Giaccherini agire sui lati mentre Stepinski agirà da punta centrale.

La Juventus, invece, opterà per un 4-2-3-1 con Cristiano Ronaldo perno principale alle cui spalle agiranno Dybala, Douglas Costa e Bernardeschi.
Una formazione votata all’attacco e alla fantasia dei suoi attaccanti. Da notare come nella formazioni anti Chievo, il nuovo acquisto Emre Can parta dalla panchina.

Ecco la formazione di Chievo-Juventus

CHIEVO VERONA
Modulo:4-3-3

Allenatore: Lorenzo D’Anna.
Formazione Titolare:
Sorrentino; Cacciatore, Tomovic, Rossettini, Jaroszynski; Hetemaj, Radovanovic, Rigoni; Birsa, Stepinski, Giaccherini
Sostituti:
Seculin, Semper, Barba, Bani, Tanasijevic, Kiyine, Obi, Depaoli, Leris, Meggiorini, Djordjevic, Pellissier. 

JUVENTUS
Modulo: 4-2-3-1
Allenatore: Massimiliano Allegri.
Formazione Titolare:
Sczesny; Cancelo, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Khedira, Pjanic; Bernardeschi, Dybala, Douglas Costa; Ronaldo.
Sostituti: Perin, Pinsoglio, Barzagli, Rugani, Benatia, Emre Can, Bentancur, Matuidi, Mandzukic, Cuadrado.