Ed Sheeran a San Siro: la semplicità che incanta uno stadio

0
Fonte: Pagina Ufficiale Instagram Ed Sheeran

19 Giugno 2019, Ed Sheeran arriva a Milano per la terza e ultima data italiana del suo tour dopo averlo cominciato nel Marzo 2017 proprio in Italia, a Torino. Racconta di come quello di San Siro sia il pubblico italiano più ampio a cui si è rivolto in questi anni di carriera, dopo aver suonato precedentemente in spazi più piccoli. Il cantante porta in scena il suo one-man-show infatti sul palco oltre alla scenografia troviamo solo lui, con la sua chitarra e la sua loop station che gli permette di registrare in tempo reale cori e armonie di voce e chitarra che lo accompagnano in ogni pezzo.

Fonte: Pagina Ufficiale Instagram Ed Sheeran

Inizia con Castle on the hill, singolo che con Shape of you  aveva segnato nel Gennaio 2017 il suo ritorno sulla scena musicale. Prosegue poi con Eraser, tratto dall’ultimo album Divide. Un tuffo nel passato con The A team, una delle canzoni che l’ha portato al successo nel 2011. Decide poi di eseguire un mashup di Don’t New Man: pezzi ritmati dalle sembianze quasi rap per la velocità con cui vengono cantate. Canta poi in versione più acustica l’ultimo singolo I don’t care, originariamente cantato in coppia con Justin Bieber e tratto dal progetto discografico che uscirà il 12 Luglio 2019.

Fonte: Pagina Ufficiale Instagram Ed Sheeran

L’atmosfera si fa romantica con il susseguirsi di alcune ballad per poi far scatenare il pubblico con la movimentata Galway Girl e le sue sonorità irlandesiPrima di proseguire con alcune delle sue più belle canzoni d’amore come Thinking Out Loud e Perfect (con la quale decide di far felice i fan cantando l’ultima parte in italiano) canta I see fire con la quale mostra completamente il suo talento incredibile.

Viaggiamo diretti nuovamente in Irlanda con Nancy Mulligan che racconta la storia d’amore dei suoi nonni, per poi continuare con Sing e Shape of You con la quale torna sul palco dopo una piccolissima pausa e conclude poi con You Need Me, I don’t need you: una delle prime canzoni che l’hanno fatto conoscere al mondo discografico e radiofonico. Una decina di minuti in cui Sheeran canta e suona con un’energia che lascia San Siro a bocca aperta. Non resta che aspettare il suo ritorno in Italia per un altro concerto!