Eder svela un retroscena di mercato: “Potevo andare all’Inter, ma…”

0
E’ svanito il sogno Inter. Eder se ne fa una ragione e resta lì dov’è, alla Sampdoria. Dal ritiro della Nazionale italiana a Coverciano il giocatore brasiliano, naturalizzato italiano, ha svelato dei retroscena circa l’ultimo di calciomercato vissuto a modo suo: “Parlerò dopo la Nazionale di quanto accaduto. Dico solo che anche ieri è stato difficile mantenere la concentrazione. A parte le due ore di allenamento, ho passato tutto il tempo al telefono. Ero nervoso. Poi abbiamo parlato e deciso con la società. Sono contento che sia rimasto Soriano. Con l’Italia possiamo raggiungere grandi traguardi”. Nel futuro di Eder poteva esserci l’Inter. Il suo presente si chiama Sampdoria. Discorso chiuso. Storie contemporanee di calciomercato.